Hai un navigatore gravemente obsoleto. Il sito web potrebbe non funzionare correttamente.

Ordina entro le 18:30, invio il giorno stesso
Spedizione gratuita da 75 €
Resi gratuiti entro 30 giorni
I nostri clienti ci valutano con 5 stelle

Coltelli da disosso: per rimuovere le ossa dalla carne

Un coltello da disosso potrebbe sembrare simile a un coltello sfilettatore, ma ci sono delle differenze. I coltelli da disosso sono usati per rimuovere la carne dalle ossa Inoltre, puoi usare questi coltelli anche per rimuovere tendini e grasso. Questi coltelli hanno una lama affilata e molto dura.

Leggi di più

40 prodotti
Resi gratuiti entro 30 giorni
Più di 16.000 prodotti
Consegna rapida dal nostro magazzino
Spedizione gratuita sopra i 75 €
Resi gratuiti entro 30 giorni
Più di 16.000 prodotti
Consegna rapida dal nostro magazzino
Spedizione gratuita sopra i 75 €
Resi gratuiti entro 30 giorni
Più di 16.000 prodotti
Consegna rapida dal nostro magazzino
Spedizione gratuita sopra i 75 €

Caratteristiche di un coltello da disosso: la lama

La lama di un coltello da disosso ha una lunghezza tra i 10 e 19,5 cm. La misura adatta alle tue esigenza dipenderà dal tipo di carne che cucini più spesso. Queste lame sono molto sottili e flessibili, il che ti permette ri rimuovere attentamente la carne dalle ossa. La lama ha un dorso dritto, un bordo liscio e una punta appuntita.

Come scegliere il coltello da disosso migliore

Innanzitutto pensa per cosa vorrai usare il coltello: vuoi tagliare pezzi di carne più grandi o piuttosto un pezzo di carne più piccolo con precisione? Nel primo caso si utilizza una lama rigida, mentre per la precisione è necessaria una lama più flessibile.

Un coltello da disosso potrebbe sembrare simile a un coltello sfilettatore, ma ci sono delle differenze. Ad esempio, un coltello per sfilettare è più spesso utilizzato per pesci delicati, mentre un coltello per disossare è più generalmente utilizzato per pezzi di carne duri. Ecco perché la maggior parte dei coltelli per disossare sono meno flessibili di quelli per sfilettare. Anche la forma della lama può differire tra coltelli per sfilettare e coltelli per disossare. La maggior parte dei coltelli da disosso ha una lama leggermente ricurva.

Altre differenze tra un coltello da disosso e un coltello per sfilettare

Come manutenere il tuo coltello da disosso

È molto importante mantenere il tuo coltello da disosso ben affilato. Così ti assicurerai di poter tagliare grandi pezzi di carne facilmente. Ricordati sempre di lavare a mano il tuo coltello dopo ogni singolo uso. Per la pulizia, utilizza un detergente delicato e una spugna morbida. Il coltello deve essere completamente asciutto prima di essere riposto.

Consigliamo sempre di lavare i coltelli da cucina a mano. Il calore e i detergenti aggressivi della lavastoviglie possono danneggiare il tuo coltello da disosso.

Affilare il tuo coltello da disosso

Per prolungare la durata del tuo coltello da disosso, affilalo regolarmente. La frequenza di affilatura del coltello dipende dalla frequenza di utilizzo. Lo usi sporadicamente oppure ogni giorno? Come regola generale, si consiglia di affilarlo una volta ogni 3-6 mesi. Naturalmente, lo stato di affilatura della lama è l'indicazione principale su quando affilarla. Sta diventando più difficile rimuovere tendini e ossa? Allora probabilmente il coltello ha bisogno di essere affilato.

Domande frequenti sui coltelli per disossare