Hai un navigatore gravemente obsoleto. Il sito web potrebbe non funzionare correttamente.

Ordina oggi, verrà spedito domani
Spedizione gratuita da 75 €
Resi gratuiti entro 30 giorni
I nostri clienti ci valutano con 5 stelle

Coltello da chef cinese: uno strumento da cucina dall'aspetto particolare

Si acquista un coltello da cucina per uno scopo specifico, ma non c'è motivo per cui non debba essere anche bello da vedere. Un coltello deve essere funzionale e avere un aspetto accattivante. Con un coltello da chef cinese si ottiene esattamente questo: la lama rettangolare è efficace ed esteticamente gradevole.

Leggi di più

15 prodotti
Resi gratuiti entro 30 giorni
Più di 14.000 prodotti
Consegna rapida dal nostro magazzino
Spedizione gratuita sopra i 75 €

Caratteristiche della lama

Il coltello cinese da chef è riconoscibile dalla sua lama rettangolare, lunga circa 18-20 cm e alta 10 cm. Ma non confonderti, non sono mannaie! Mentre la lama di una mannaia è robusta, quella di un coltello da chef cinese è sottilissima e affilata come un rasoio. Quindi non può essere usata per tagliare le ossa.

Versatilità

Nella cucina cinese si usa spesso questo coltello da chef perché l'altezza della lama consente di usare facilmente le dita come guida per tagliare gli ingredienti. Agisce in modo sicuro e veloce ed è molto pratico. Il coltello cinese da chef si usa per tagliare finemente erbe e verdure, ma può essere usato anche per schiacciare l'aglio. Con la lama alta è possibile raccogliere facilmente le verdure o le erbe affettate nella padella.

La tecnica di taglio corretta

Con un coltello cinese da chef, la tecnica di taglio è diversa da quella utilizzata con i coltelli da chef europei. Il coltello da chef cinese non "dondola" avanti e indietro sulla superficie, ma si muove in diagonale da dietro in alto a davanti in basso. Il coltello rimane costantemente in posizione orizzontale.

Manutenre il coltello da chef cinese per una maggiore durata di vita

La manutenzione dei coltelli da cucina è sempre una buona idea: puliscili a mano dopo ogni utilizzo, oliali regolarmente e, soprattutto, usa un tagliere di legno o di plastica. Il coltello può danneggiarsi tagliando su una superficie dura, quindi è meglio prendere un tagliere di un materiale più morbido come il legno. Oliando regolarmente la lama si evita la formazione di ruggine. Inoltre, pulendo accuratamente il coltello dopo ogni utilizzo, lo si manterrà privo di residui di cibo, evitando così la corrosione o le macchie. Per la pulizia, utilizza un detergente delicato e una spugna morbida. Il coltello deve essere completamente asciutto prima di essere riposto. Assicurati anche di asciugarlo bene, per evitare la formazione di ruggine.

Come affilare un coltello da chef cinese

Per prolungare la durata del tuo coltello da chef cinese, affilalo regolarmente. La frequenza di affilatura del coltello dipende dalla frequenza di utilizzo. Lo usi sporadicamente o ogni giorno? Come consiglio generale, bisognerebbe affilarlo ogni 3-6 mesi. Naturalmente, l'affilatura della lama è l'indicazione principale su quando affilarla. È sempre più difficile rimuovere i tendini o tagliare le verdure con la buccia dura? Allora probabilmente il coltello ha bisogno di essere affilato.

Domande frequenti sui coltelli da chef cinesi