Hai un navigatore gravemente obsoleto. Il sito web potrebbe non funzionare correttamente.

Ordina oggi, verrà spedito domani
Spedizione gratuita da 75 €
Resi gratuiti entro 30 giorni
I nostri clienti ci valutano con 5 stelle

Taglieri in legno: con splendidi disegni

Un tagliere è un accessorio indispensabile per ogni cucina. Ma opterai per uno in plastica o per uno in legno? Un tagliere in legno ha un aspetto straordinario, è sostenibile e aiuta a mantenere i bordi affilati dei coltelli. Ma il legno richiede anche un po' di cura in più. Nella nostra gamma troverai taglieri realizzati, tra l'altro, in legno di faggio, acacia e noce. Continua a leggere se vuoi scoprire se il legno è la scelta migliore per te.

Leggi di più
91 prodotti
Resi gratuiti entro 30 giorni
Più di 16.000 prodotti
Consegna rapida dal nostro magazzino
Spedizione gratuita sopra i 75 €
Resi gratuiti entro 30 giorni
Più di 16.000 prodotti
Consegna rapida dal nostro magazzino
Spedizione gratuita sopra i 75 €
Resi gratuiti entro 30 giorni
Più di 16.000 prodotti
Consegna rapida dal nostro magazzino
Spedizione gratuita sopra i 75 €
Resi gratuiti entro 30 giorni
Più di 16.000 prodotti

Caratteristiche dei taglieri in legno

Partiamo dall'inizio: il legno è un prodotto naturale. Questo significa che è caratterizzato da un bel disegno datogli da madre natura. Significa anche che gli sono state conferite alcune qualità irregolari e naturali. Il risultato è che i taglieri in legno non sono lavabili in lavastoviglie e richiedono una certa manutenzione.

Se i tuoi piani di lavoro sono troppo bassi per lavorarci correttamente, un tagliere di legno può migliorare l'altezza di lavoro. I taglieri di legno sono più spessi di quelli di plastica e sono disponibili in diverse misure.

Effetto antibatterico

L'idea che i taglieri in legno non siano igienici è un'idea sbagliata. In realtà, è proprio il contrario. Quando si taglia e le scanalature emergono nella tavola, i batteri possono rimanere intrappolati all'interno. Il fatto è che una scanalatura in un tagliere di plastica si chiude parzialmente intorno allo sporco presente nella scanalatura. Potresti provare a lavarlo via, ma è probabile che non riuscirai a toglierlo tutto. Un tagliere in legno non si chiude intorno allo sporco ma si apre quando lo si pulisce. In questo modo è possibile eliminare facilmente tutto lo sporco. Inoltre, i tannini, una qualità antibatterica del legno, aiutano ad uccidere la maggior parte dei batteri.

È anche bene pensare se il tuo tagliere sarà sempre appoggiato sul tuo piano di lavoro o se dovrai anche essere in grado di conservarlo. La maggior parte dei taglieri in legno è di grandi dimensioni e non entra in nessun mobile della cucina. Tuttavia, perché voler nascondere un tagliere di design?

Ci sono diversi tipi di taglieri. Molti sono rettangolari, ma ci sono anche versione tonde. Un tagliere rotondo di legno di bella forma può anche essere usato per servire il pane o gli spuntini. Multifunzionale!

Manutenzione di un tagliere in legno

Abbiamo notato che molti non sanno come mantenere un tagliere di legno. Come si fa a fare in modo che un bel tagliere di legno rimanga valido in ottime condizioni per gli anni a venire? Ti daremo tutti i consigli e i trucchi e ti diremo passo dopo passo come potrai goderti il tuo tagliere di legno al massimo. Puoi leggere tutto nel nostro articolo: Come manutengo il mio tagliere di legno?