Ordina entro le 15:30, spedizione il giorno stesso Spedizione gratuita da 100 € Resi entro 30 giorni
Coltelli da cucina
& utensili
Pentole
& padelle
Affilamento
& manutenzione
Coltelli da tasca
& multi-tools
Torce
& batterie
Binocoli
& Cannocchiali
All'aperto
& Attrezzatura
Nuovi
prodotti
Offerte
& sconti

Pietre da affilamento di prima qualitá

Ci sono molti modi per affilare i tuoi coltelli. Si ottengono comunque i migliori risultati se si usano le pietre per affilare "old-fashioned", chiamate anche whetstones. Affilare con le pietre da affilamento è facile? No. È difficile? Per niente! All'inizio ci vuole un po' per abituarsi, ma con un po' di esperienza tutti possono affilare i loro coltelli su una pietra per affilare. Più affilati che con qualsiasi altro metodo di affilatura.

L'affilatura su pietre per affilare o coti dà un vero senso di artigianato. Imparerai a conoscere sempre meglio le caratteristiche del tuo coltello. Inoltre, il tuo stile di affilatura personale dà al tuo coltello un tocco unico. L'unica cosa che devi sapere è questa: come scegliere la pietra per affilare giusta?

Granulometria delle pietre da affilatura/coti

Quale pietra d'affilatura ti serve dipende completamente dallo stato del tuo coltello. E con 'quale pietra per affilare' intendiamo 'quale dimensione di granulometria'. Più il coltello è smussato, più la pietra deve essere grossolana. In altre parole: più bassa è la granulometria. Se il tuo coltello è ancora relativamente affilato, una pietra per affilare con una granulometria relativamente alta sarà sufficiente (diciamo 800 o superiore). Se il tuo coltello è smussato avrai bisogno di più pietre. Prima una pietra grossolana (granulometria 120) per ripristinare la piega, seguita da altre pietre per affilare a granulometria crescente per affilare il filo e infine una coramella per lucidare la lama.

Materiale delle pietre per affilare

Una cote è nella maggior parte dei casi una composizione di una pietra di base, particelle affilanti e un agente legante. Le pietre Skerper Arkansas e Ardennes Coticule, invece, sono completamente naturali. Le particelle di affilatura hanno dei bordi taglienti che assicurano l'affilatura. Non appena una pietra per affilare viene utilizzata, piccole parti del grano si rompono, dopodiché emerge un nuovo tagliente. Queste particelle possono essere fatte di diversi materiali. I materiali spesso usati sono carburo, ceramica, ossido di alluminio e novaculite. Le pietre per affilare più forti hanno un rivestimento di diamante che non può consumarsi ed è anche il motivo per cui queste pietre possono essere usate come pietre spianatrici. Le pietre di appiattimento possono essere usate per appiattire la vostra pietra da affilatura scavata.

Agente legante

Anche il legante che tiene insieme le particelle di affilatura è importante. La resina sintetica è un agente spesso utilizzato. Ma le pietre per affilare legate al magnesio e alla ceramica sono relativamente comuni. Altri agenti leganti sono composti inorganici, nichel, zaffiro sintetico e mica. Il legante usato determina la quantità di particelle affilanti per unità di superficie e quindi quanto velocemente e precisamente si può affilare. Alcuni leganti, come il magnesio, tuttavia, non possono gestire l'acqua e quindi non possono essere immersi in acqua. Sicuramente qualcosa da tenere in considerazione.

Marchi delle pietre da affilatura

Vendiamo pietre per affilare di tutte le marche famose. Pensate a Lansky, Naniwa, Shapton, Spyderco e molti altri. Le pietre per affilare economiche ma di alta qualità sono le nostre coti Skerper.