Hai un navigatore gravemente obsoleto. Il sito web potrebbe non funzionare correttamente.

Ordina entro le 18:30, invio il giorno stesso
Spedizione gratuita da 75 €
Resi gratuiti entro 30 giorni
I nostri clienti ci valutano con 5 stelle

Vuoi comprare una Dutch Oven? Pentole in ghisa tradizionali

La Dutch Oven è una pentola in ghisa che si può usare per qualsiasi cosa. Questo vale sia per i metodi di cottura del cibo che per le fonti di calore su cui cucinare. Usa la pentola nel forno, sul barbuecue o persino su un falò. Puoi usarla come casseruola in ghisa per il tuo stufato durante le fredde giornate invernali, oppure puoi prepararci il pane in campeggio! Spesso si può anche posizionare una pentola olandese su un fuoco aperto con un treppiede. Quando inizierai a cucinare con una Dutch Oven, scoprirai quanto siano versatili queste pentole di alta qualità. Per esempio, lo sapevi che ci sono Dutch Oven con un coperchio dal bordo rialzato, che permette di mettere i carboni ardenti sopra la pentola? Da Knivesandtools troverai sempre le pentole olandesi della migliore qualità.

Leggi di più
30 prodotti
Resi gratuiti entro 30 giorni
Più di 14.000 prodotti
Consegna rapida dal nostro magazzino
Spedizione gratuita sopra i 75 €
Resi gratuiti entro 30 giorni
Più di 14.000 prodotti
Consegna rapida dal nostro magazzino
Spedizione gratuita sopra i 75 €

Le migliori Dutch Ovens in vendita

Se ti sei chiesto dove acquistare una Dutch Oven, non cercare altrove! Nel nostro sito troverai molte pentole olandesi diverse a prezzi convenienti. Da grandi a piccole, rotonde o ovali, con o senza piedini. Le dimensioni necessarie dipendono dal numero di persone per cui si cucina e dal tipo di piatto che si vuole preparare. Ad esempio, cucinerai molto stufato da accompagnare al pane che hai già preparato nella tua pentola olandese? Con una pentola olandese relativamente piccola potrai preparare da mangiare per molte persone. Hai intenzione di utilizzare la Dutch Oven principalmente per zuppe o altri piatti? Allora avrai bisogno di una Dutch Oven più grande. In linea di massima, si consiglia di calcolare almeno 1 litro per persona. Dopotutto, bisogna anche ricordarsi di non riempire la pentola fino all'orlo. Quindi, per 2 persone, dovrai acquistare una Dutch Oven con una capacità di almeno 2 litri. Anche se per alcuni piatti si potrebbe necessitare una capacità maggiore. Ad esempio, se prepari uno stufato con un'intera costata di manzo, una classica ricetta per la Dutch Oven, vorrai una pentola da 4,5 a 6 litri o anche di più. Lascia che la tua creatività si scateni mentre cucini. Puoi farcela!

Pentole olandesi: sono solo per il barbecue?

Al giorno d'oggi, le Dutch Oven sono in voga tra gli amanti del barbecue. Troverai i piatti più deliziosi e creativi. Una pentola olandese senza piedini è facile da mettere sulla griglia e, con un po' di creatività, una Dutch Oven con piedini riesce spesso a fare lo stesso. Ma questo non è certo l'unico modo per utilizzare una pentola olandese! Tradizionalmente, si mette in un falò fumante. Ma lo sapevi che puoi anche usare una Dutch Oven sul piano di cottura della tua cucina? Le pentole olandesi funzionano anche sui piani di cottura a induzione, purché non abbiano i piedini. Si consiglia di controllare attentamente che la parte inferiore della Dutch Oven non presenti irregolarità per evitare di graffiare la piastra di vetro. Per sicurezza, utilizzare un distributore di fiamma per induzione o un adattatore per induzione in acciaio inox. Così potrai essere certo che la Dutch Oven non graffierà la lastra di vetro. Naturalmente, questo vale anche per i piani di cottura in ceramica con piano in vetro.

Dutch Oven con o senza piedini?

Scegli una pentola olandese con piedini se la utilizzi esclusivamente su un fuoco da campo o, con un po' di creatività, sul barbecue o sul fornello a gas. Si può usare anche una Dutch Oven senza piedini, ma in questo caso è necessario un supporto per la pentola. Potrai trovare questi articoli tra gli accessori per Dutch Oven. Il vantaggio di una pentola olandese senza piedini è che si può usare anche sul piano di cottura.

Come pulire una Dutch Oven

Una pentola olandese è perfetta per cucinare al fuoco. La ghisa può resistere alle alte temperature senza danneggiarsi. La maggior parte delle pentole è già stagionata in fabbrica per prevenire la corrosione prima del primo utilizzo. Ma rimane comunque molto importante creare il tuo strato di stagionatura personale. Prima di usare la pentola per la prima volta, puliscila e applicaci uno strato di olio. Meglio usare l'olio vegetale, come quello di girasole o arachidi. Presta molta attenzione alle persone con allergie. Fai riscaldare la pentola lentamente. L'olio verrà assorbito dai pori della pentola in ghisa. Si tratta della cosiddetta "stagionatura", che forma uno strato protettivo e resistente alla corrosione. Se dovessi vedere ancora della ruggine formarsi sulla tua padella, non farti prendere dal panico. La si può rimuovere con una spazzola di metallo e poi puoi stagionare nuovamente la pentola. E se ti stai chiedendo come togliere il cibo bruciato dalla tua pentola olandese, non c'è alcun problema: lascialo in ammollo e strofinalo delicatamente. Ripetere questi passaggi di stagionatura più volte per ottenere un risultato ottimale. Non lasciare mai che una pentola in ghisa si raffreddi troppo in fretta: mettere la pentola calda direttamente sotto un rubinetto freddo può danneggiarla. Non lavare la pentola in lavastoviglie e non riporla mai se non è completamente asciutta. Prenditi cura della tua Dutch Oven e potrai goderne per tutta la vita.

Lavare una pentola olandese con o senza sapone

Molti pensano ancora che non si debba usare alcun detergente per pulire una pentola olandese. C'è un fondo di verità: l'uso del sapone può far sì che la stagionatura venga lavata via un po' più velocemente. È vero. Tuttavia, è anche vero che una pentola pulita si stagiona meglio la volta successiva. E se la stagionatura è veramente ben fatta, non basterà un po' di detersivo per lavarla via.

Cosa usi per stagionare la tua pentola olandese?

Si possono usare diversi tipi di prodotti per stagionare la pentola. Sia Petromax che Lodge hanno la loro pasta o spray per stagionare. In questo modo si garantisce la compatibilità con la stagionatura già presente nella pentola. Ma ci sono anche altre opzioni. Negli Stati Uniti preferiscono usare "Crisco", un tipo di grasso da cucina difficile da trovare in Europa. Puoi anche usare olio vegetale come quello di girasole o d'arachidi. Tuttavia, per ottenere buoni risultati, è necessario eseguire questa operazione con strati molto sottili.

Come cucinare in una Dutch Oven

Ci sono diversi modi per utilizzare una Dutch Oven. Le opzioni dipendono dalla versione della pentola olandese che si possiede. Se la pentola è dotata di piedini, è possibile posizionarla direttamente sul fuoco, preferibilmente sui carboni ardenti. Naturalmente, si può farlo anche con una pentola senza piedini. Tuttavia, la pentola si riscalda troppo rapidamente e si rischia di bruciare il cibo. Per questo motivo è meglio utilizzare un supporto per pentole per una pentola olandese senza piedini. O si può usare un sistema a treppiede per appenderlo al fuoco. Un altro modo per utilizzare queste pentole è con i carboni ardenti. Si mette la pentola sopra un po' di carbone fumante e si appoggia un po' di carbone fumante anche sopra il coperchio. In questo modo è possibile utilizzare la pentola come se fosse un forno. Il vantaggio principale di questo metodo è che si può facilmente controllare la temperatura con la quantità di braci. Raccomandiamo di fare sempre attenzione quando si espone la Dutch Oven al calore: la ghisa si riscalda lentamente e mantiene il calore molto a lungo e bene. Quindi, se accidentalmente hai riscaldato troppo la pentola, sarà difficile riportarla alla temperatura desiderata. Il lato positivo è che riscaldare la pentola è, quindi, molto semplice. Il nostro consiglio è, quindi, di iniziare lentamente e aggiungere gradualmente più calore. Quando lo farai con maggiore frequenza, imparerai a gestirlo. In ogni caso, è sempre importante che ci sia abbastanza umidità nella pentola olandese per evitare di bruciare il cibo.

Dutch Oven ricette

Quando inizierai a cucinare con una Dutch Oven, scoprirai quanto siano versatili queste pentole di alta qualità. La scelta più ovvia è quella di preparare uno stufato, ad esempio. In rete si possono trovare centinaia di ricette diverse. Si può anche preparare il pane nella pentola olandese. Ma si può anche arrostire un pollo intero alla perfezione, e che dire di un Chili con carne? Più tardi, in serata, si possono anche preparare i popcorn in una Dutch Oven. Le possibilità sono infinite. Il limite è solo la tua creatività.

Le migliori marche per Dutch Oven

Vendiamo Dutch Oven dei migliori marchi. Petromax vende Dutch Ovens eccellenti, in tante forme diverse: da Dutch Ovens di Petromax piccole, come le pentole FT1 o FT3, a le grandi FT9, FT12 o FT18 che permettono di cucinare per una famiglia intera. Ma vendiamo anche Dutch Ovens del brand americano Lodge e Dutch Ovens più economiche di Camp Chef.

Storia delle Dutch Oven

Le Dutch Oven tradizionali sono pentole in ghisa con un coperchio e 3 piedini. Il coperchio ha un bordo rialzato che permette di appoggiare la brace. Si dice che queste pentole provengano da un commerciante olandese che le importò negli Stati Uniti. Le Dutch Oven hanno permesso agli immigrati olandesi di gustare la cucina olandese. Nel corso degli anni, la pentola olandese è diventata popolare tra i viaggiatori per la sua versatilità. Che si tratti di pollo e riso, di stufato e patate, di chili o anche di pane e pasta, si può fare tutto in una pentola olandese.

Domande frequenti su Dutch Oven