Come rimuovere una scheggia da un bordo?

Coltelli scheggiati: spesso riceviamo delle domande su questo argomento. Quando diciamo chip (scheggia) non intendiamo un trasmettitore che puoi usare per rintracciare il tuo coltello, o uno snack salato. Le schegge sono frammenti del bordo, che causano la perdita di affilatura.

Le schegge si trovano spesso sui coltelli in ceramica, una delle ragioni per cui non vendiamo questi coltelli. Ma possono anche trovarsi su lame in acciaio (di alta qualità). Anche con un uso normale possono comparire. Usando il tuo coltello con attenzione, tuttavia, riduci il rischio di scheggiatura. Se ti imbatti in una scheggia, puoi facilmente prendertene cura tu stesso. In che modo? Te lo diremo in questo articolo.

Cosa causa una scheggia?

Ma prima: prevenire è meglio che curare! Per ridurre il rischio di scheggiatura devi sapere cosa può causarne una. Ci sono tante cause diverse. Il comune denominatore? Non usare il tuo coltello come dovresti.

Per i coltelli da tasca e outdoor, il rischio di scheggiatura è, ovviamente, più grande che per i coltelli da cucina. Li usi in natura e per tagliare diversi materiali. È quindi concepibile che si urti accidentalmente contro una pietra o che si entri in contatto con il metallo. Con i coltelli da cucina questo di solito non è il caso. Li usi al sicuro nella tua cucina e usando i giusti materiali, limiti il rischio di scheggiatura.

Usare i taglieri che sono troppo duri

È importante - e non è mai abbastanza ripeterlo - non usare taglieri di granito, marmo o vetro. Di sicuro hanno un aspetto favoloso, ma danneggeranno i tuoi coltelli da cucina. Tutti questi materiali sono più duri rispetto ai tipi di acciaio più duri. Nel migliore dei casi, il peggio che può succedere è che si pieghi il bordo su questi tipi di taglieri, o che diventino smussati. Tuttavia, nel peggiore dei casi si staccano pezzi del tuo bordo, causando un tipo di micro-serrature. Qualcosa che, ovviamente, si vuole evitare.

Tagliuzzare? Non usare un coltello da cucina!

Ecco perché si dovrebbe sempre usare un tagliere di legno o di plastica. Questi sono molto più flessibili. È comunque fondamentale usare i tuoi coltelli come dovrebbero essere usati. Li usi per tagliare. Non per tagliuzzare. Con la maggior parte dei coltelli da cucina la punta del coltello non dovrebbe mai lasciare il tagliere mentre lo usi. Questo è come assicuri che il coltello farà il lavoro per te. Vuoi tagliare le ossa? O un pezzo di carne congelato? Usa una mannaia!

Con i coltelli da cucina tagli il cibo

i coltelli da cucina hanno questo nome per una ragione. Sono fatti per tagliare prodotti delicati come verdura, carne, erbe e frutta. Non per aprire pacchi (di plastica), scatole o per pulire la merce tagliata sui tuoi taglieri. Se si vuole fare l'ultima cosa, si consiglia di usare la spina del coltello, mai il bordo.

Infine, la possibilità di avere delle schegge è più grande con i coltelli sottili, come quelli giapponesi, che sono affilati a un angolo più piccolo e sono fatti di un tipo di acciaio più duro. Questo, tuttavia, non significa che non dovresti acquistare questi coltelli. Dopo tutto, per via della durezza dell'acciaio puoi affilare questi coltelli e terminare ottenendo risultati super affilati, come dei rasoi. Più affilati che la maggiorparte dei coltelli occidentali.

Come ripristini un bordo scheggiato?

A volte le schegge sono chiaramente visibili, ma in molti casi li noti a prima vista. Le noterai, tuttavia, mentre tagli i prodotti perché in alcuni punti si rimane impigliati. Se ciò accade non bisogna agitarsi. Non è necessario buttare via un coltello e spesso si può ripristinare il bordo da soli. Ci sono diversi modi per farlo.

Usare pietre per affilare grossolane

Devi sapere che una scheggia significa che c'è bisogno di creare un nuovo bordo. Questo significa che bisogna rimuovere del materiale lungo l'intera lunghezza della lama. Dopo tutto, vuoi mantenere il profilo - la forma della lama. Rimuovere abbastanza dall'acciaio è inevitabile. Per questo hai bisogno di materiali di affilatura grezzi, che rimuovono l'acciaio velocemente e che non si consumano. Consigliamo pietre per affilare in ceramica o rivestite in diamante, con bassa granulometria. Dopo la rimozione della scheggia affilerai il bordo con strumenti di affilatura più fini.

Affilare diagonalmente

Sia che usi delle pietre per affilare, una lima o un sistema per affilare: si sarà tentati di impostare il bordo perpendicolare a questo materiale di affilatura, quindi con un angolo di 90 gradi. Noi, tuttavia, raccomandiamo di non farlo. Ti darai un sacco di lavoro di affilatura dopo perché il bordo del tuo coltello avrà una U invece di una forma a V. Inoltre, il coltello sarà troppo spesso "dietro il bordo", il che farà poco per le prestazioni di taglio. Le fette sottilissime non saranno più un'opzione, per esempio. Quindi prova sempre ad affilare con un'angolatura diagonale, come faresti normalmente.

Se usi delle pietre per affilare per rimuovere una scheggia raccomandiamo di usare una tecnica leggermente diversa, di quella che useresti normalmente per affilare i tuoi coltelli. Ora non fai un movimento di 'taglio' dalla fine alla punta, ma movimenti più brevi e più su e giù su tutta la larghezza. In questo modo puoi rimuovere più materiale velocemente.

Temi correlati
Spedizione
ups
Metodi di pagamento
payment-visa
payment-mastercard
payment-paypal
ITItalia