Come usare una padella di ghisa smaltata

Una padella in ghisa smaltata ha una serie di vantaggi: distribuzione ottimale del calore, ritenzione del calore a lungo termine e durerà una vita. Poiché la ghisa e lo smalto sono leggermente diversi dall'acciaio e dal rivestimento antiaderente in ceramica, abbiamo un paio di consigli da darti.

Lasciare che la padella si scaldi lentamente

Non mettere la padella a fuoco alto, ma lasciarla riscaldare lentamente su un fornello più piccolo. Dopo tutto, la ghisa non è un grande fan dei grandi cambiamenti di temperatura. Pertanto, spostare la padella dalla temperatura ambiente alla funzione booster del tuo piano cottura a induzione o al bruciatore wok del tuo piano cottura a gas non è la migliore idea. Assicurati sempre che la fonte di calore non vada oltre il bordo della padella.

##Lasciare raffreddare lentamente la padella

Vedi il trend? Bisogna anche lasciare che la padella si raffreddi lentamente. L'aggiunta di acqua fredda a una padella rovente causerà uno shock termico sia nella ghisa che nello smalto e potrebbe rompersi.

Scivola, ma non sul vetro!

Le padelle di ghisa sono relativamente pesanti. Per questo motivo si consiglia di sollevare la padella quando si utilizza un piano a induzione, in ceramica o alogeno. Far scivolare questa padella su un piano di cottura in vetro non è certo un' operazione da fare!

Perché non provare l'approccio a freddo?

Quando si pensa a una padella, si pensa spesso al calore. Tuttavia, una padella di ghisa può anche trattenere molto bene il freddo. Per esempio, stai pensando di servire un'insalata durante il tuo barbeque? Perché non provare a mettere la teglia in frigo per una notte? Quando il giorno dopo la tirerai fuori e ci aggiungerai la tua insalata, noterai che rimarrà fresca per molto tempo. Si possono fare un sacco di cose con una padella di ghisa oltre a cucinare e arrostire!

Utilizzare spatole di silicone

Non solo sono incredibili da usare sulla superficie liscia dello smalto, ma sono anche perfette quando vuoi mantenere la tua padella in ottima forma: le spatole di silicone. Quando si usano spatole di acciaio o plastica dura si noterà che, col tempo, lo smalto inizierà a perdere la sua lucentezza, qualcosa che sicuramente non vuoi che accada alle tue splendide padelle.

Lava la tua padella di ghisa a mano

Un po' di cura sotto forma di lavaggio gioverà sicuramente alla tua padella. Consigliamo vivamente di non lavarla in lavastoviglie. Lo smalto diventerà opaco e potresti ritrovarti con dei graffi. Lavarla a mano può prolungare la vita della tua padella di ghisa smaltata.

Consigli sull'olio

Il nostro consiglio: dopo averla lavata, metti una goccia d'olio sul dito e muovilo lungo il bordo superiore della padella. L'olio di girasole o di arachidi andrà bene. Il bordo della padella non ha un rivestimento smaltato. Quindi una goccia d'olio ogni tanto ne prolungherà la vita.

Temi correlati
Spedizione
ups
Metodi di pagamento
payment-visa
payment-mastercard
payment-paypal
ITItalia