Come si fa a manutenere un coltello da tasca senza smontarlo?

Per la manutenzione e la pulizia di un coltello da tasca, molte persone spesso pensano che la soluzione migliore sia smontare il tutto. Senza dubbio è il modo più accurato per farlo, ma fortunatamente non sempre è necessario e a volte è addirittura impossibile. Per questo motivo abbiamo elencato un paio di consigli per prenderti cura del tuo coltello da tasca senza doverlo smontare.

Quando è necessaria la manutenzione?

Questa domanda ha una risposta molto semplice: sempre, a meno che tu non abbia appena pulito il tuo coltello. Sembra futile dirlo, ma neanche così tanto. Non appena metterai il tuo coltello in tasca, esso si troverà faccia a faccia con la lanugine. Questo materiale può entrare nei meccanismi del coltello e, con il tempo, rovinerà le funzioni del tuo amico del cuore. Per questa ragione è bene rimuovere la lanugine all'interno del manico, per evitare che finisca tra le rondelle o i cuscinetti a sfera

Lo si nota immediatamente anche con coltelli da tasca che normalmente funzionano senza problemi, come i flipper che funzionano con cuscinetti a sfera con telaio o linerlock. Aprire questo tipo di coltelli da tasca sarà molto più difficile. A volte, i clienti vengono da noi dicendoci che i loro coltelli sono rotti ma, nove volte su dieci il problema può essere risolto con un solo minuto di pulizia.

Perché non smontare semplicemente il coltello?

Sicuramente, non tutti i coltelli possono essere puliti senza essere smontati. Tuttavia, abbiamo un paio di buone argomentazioni secondo le quali non dovresti farlo. La più ovvia è che, poi, dovresti anche rimettere insieme i pezzi. E ciò richiede molta più dimestichezza di quanto tu possa immaginare. Devi essere sicuro che sia ben centrato e che funzioni come prima. Trovare il centro esatto potrebbe richiedere un po' di tempo. Potresti non averne voglia ed è più semplice per alcuni coltelli rispetto ad altri. Inoltre, ti devi domandare se quelle minuscole viti dei coltelli da tasca possono sopportare di essere tolte e inserite nuovamente più e più volte.

A parte questo, bisogna anche pensare alla garanzia. Per alcune marche la garanzia a vita scade non appena si smonta il coltello. Anche se fai tutto correttamente. E sì, lo riusciranno a capire quando lo invierai per farlo riparare.

Di cosa hai bisogno per pulire un coltello da tasca?

Hai bisogno di un paio di elementi per mantenere in buona forma il tuo coltello da tasca, anche quando non lo smonti. Ci piace lavorare con un po' di alcool per la pulizia, eventualmente un po' di benzina, un olio leggero per la ruggine e/o un buon olio lubrificante come il Nano-Oil, asciugamani da cucina, un paio di cotton fioc, stecchini e un pezzo di carta.

Pulire la lama

Iniziamo dalla lama. In base all'uso che fai del tuo coltello, spesso troverai dei rimasugli di nastro adesivo sulla lama. Incredibilmente difficile da rimuovere sotto il rubinetto, ma se ne andrà via facilmente se usi un po' di benzina. Non dimenticarti di aggiungere qualche goccia di olio per prevenire la formazione della ruggine.

Consiglio: se hai già iniziato a pulire il coltello, perché non provare anche ad affilarlo? Soprattutto se il coltello è relativamente affilato, potrai beneficiare di un'affilatura occasionale. Se lo fai, previeni una futura manutenzione per un po' di tempo. Crediamo che debba essere una parte della manutenzione quotidiana del tuo coltello.

Rimuovere la lanugine

È arrivato il momento di rimuovere lo sporco nel manico. Con i cotton fioc riuscirai a farlo senza problemi. Non pensare: "La sporcizia si trova alla fine del manico, non potrà danneggiarlo!". L'esperienza ci ha insegnato che, alla fine, la polvere si troverà tra i cuscinetti a sfera o tra le rondelle.

Compressore o aria compressa?

Per caso possiedi un compressore o una bomboletta di aria compressa? Perfetto! Usali per rimuovere la polvere o la sporcizia dal telaio.

Pulire il telaio o il linerlock

Il blocco è la prossima parte da pulire. Poiché ciascun tipo di blocco necessita un metodo diverso di pulizia, inizieremo con i comuni framelock e linerlock che, in termini di finitura e caratteristiche principali, sono molto simili.

La sfera di arresto

Quando è chiuso, il coltello si mantiene in posizione grazie alla sfera di arresto. Si tratta di un piccolo cuscinetto a sfera che viene spinto all'interno della lockbar. A volte, questa piccola sfera, potrebbe trascinare un po' di sporcizia. Hai notato che il tuo coltello da tasca framelock o linerlock non si apre o chiude più facilmente come una volta? Questo è spesso il risultato dello sporco che si è accumulato intorno a questa sfera.

Con l'aiuto di un cotton fioc imbevuto di alcool detergente si può facilmente pulire la sfera di arresto. Rimarrai esterrefatto quando scoprirai quanta sporcizia può uscire da una sfera così piccola. Soprattutto per il contrasto che si creerà con il cotton fioc bianco.

Ma pulire solo la sfera non è sufficiente. Dopo tutto, la sfera scivolerà sulla lama quando si apre e si chiude e quindi, anche questa scanalatura di arresto deve essere pulita, nonostante sia leggermente più difficile da raggiungere. Ed è qui che quel pezzo di carta ti tornerà utile. Con un coltello da tasca aperto si tira un pezzo di carta, magari anche piegato, attraverso il telaio e la lama. Ripeti questo processo un paio di volte finché la carta non esce pulita. Anche se la sfera di arresto si trova lungo un lato della lama, è meglio se si fanno entrambi i lati. In questo modo riuscirai a rimuovere facilmente un po' di sporco in più dal manico.

Tutto quello che devi fare dopo è aggiungere una goccia, la più piccola possibile, di olio di lubrificazione (come il Nano-Oil o l'olio dell'Eden Oil Pen) alla sfera di arresto e il gioco è fatto.

L'arresto del pollice

Anche il blocco merita un po' di TLC. L'estremità della lockbar (dove si trova la sfera di arresto) è difficile da pulire senza smontare il coltello. L'arresto del pollice è un po' più facile da raggiungere. È, dopo tutto, quella parte della lama contro cui si appoggia la lockbar per mantenere il coltello aperto. Quando si chiude il coltello e si guarda nel manico, si noterà immediatamente dove la lockbar fa contatto. Puoi pulire l'arresto del pollice con un cotton fioc. Riesci ancora a individuare lo sporco che vi si è depositato? Prendi uno stecchino e cerca di rimuoverlo tutto.

Pulire un backlock

Quando si pulisce un backlock si può ancora rimuovere un po' di sporco che si è incastrato tra la lama e il manico, anche se questo non avrà un tale impatto perché manca la sfera di arresto. È più importante pulire i punti di contatto del blocco. Un backlock, in parole povere, è composto da un tipo di martello che cade in un'apertura nella parte posteriore della lama. Pulisci il cut-out usando uno stecchino. Se necessario si può anche usare un cotton fioc imbevuto di alcool.

Se lo fai spesso, ti assicuri che il blocco funzioni sempre come dovrebbe. Dopo tutto, se il cut-out è pieno di sporcizia, il martello backlock non sarà in grado di inserirsi all'interno. Con esso si mette in gioco la sicurezza del blocco. Di conseguenza è molto importante pulirlo!

Altri blocchi

Lo stesso principio vale anche per molti altri blocchi. Usare l'aria compressa aiuta sempre. Rimuovere la sporcizia con stecchini o cotton fioc è anch'essa un'idea fantastica. L'olio non è sempre necessario e, a volte, è addirittura sconsigliabile. In tutti i casi vale quanto segue: usare l'olio con parsimonia. Prenditela con calma e fai attenzione. In fin dei conti, troppo olio può attirare molto sporco, e sicuramente non è ciò che desideri.

Prevenire è meglio che curare!

Questi consigli sono tutti ottimi e nel 90% dei casi offrono una soluzione a molti problemi del coltello da tasca. Tuttavia, un consiglio li supera tutti: non lasciare che il tuo coltello si sporchi. Del resto, se ti assicuri che lo sporco non possa rimanere incastrato nel coltello avrai molto meno da pulire. Sai per certo che ti imbatterai in un sacco di sabbia e polvere? Perché non ti porti un coltello fisso? Oppure riponi il tuo coltello da tasca in un posto dove non entrerà in contatto con lo sporco.

Temi correlati
Spedizione
ups
Metodi di pagamento
payment-visa
payment-mastercard
payment-paypal
ITItalia