Hai un navigatore gravemente obsoleto. Il sito web potrebbe non funzionare correttamente.

Ordina oggi, verrà spedito domani
Spedizione gratuita da 75 €
Resi gratuiti entro 30 giorni
I nostri clienti ci valutano con 5 stelle

How-to: come si usa un cavatappi da cameriere?

Naturalmente una buona bottiglia di vino si deve aprire con un cavatappi da cameriere, chiamato anche coltello da sommelier. Il cavatappi da cameriere è un cavatappi dotato di una leva con cui è possibile rimuovere il tappo di una bottiglia di vino in modo facile e sicuro. Non è difficile, ma non può far male imparare passo dopo passo come aprire una bottiglia di vino con un cavatappi da cameriere.

1° passo: spolverare e rimuovere la pellicola

Iniziare pulendo e asciugando la bottiglia. In questo modo ci si assicura che la bottiglia non scivoli dalle mani mentre la si apre. Una bottiglia di vino con tappo di sughero viene spesso arricchita con un foglio di alluminio intorno al collo di bottiglia. Questo foglio è realizzato in plastica o alluminio e assicura che il sughero rimanga al suo posto. La maggior parte dei cavatappi per camerieri è dotata di un coltello speciale per rimuovere la pellicola. La cosiddetta taglierina. Con il coltello tagliare lungo la gola della bottiglia per rimuovere la pellicola.

2° passo: girare la spirale nel sughero

Non appena il tappo di sughero viene "svelato", è il momento di rimuoverlo. Per questo si usa la spirale del cavatappi da cameriere. Lo si trova su quasi tutti i cavatappi. Posiziona la bottiglia su una superficie solida e colloca la punta della spirale al centro del tappo. Ora gira con attenzione la spirale nel tappo. Assicurati di non ruotarlo troppo all'interno del tappo! Potresti correre il rischio di strappare il tappo o di spingerlo nel collo di bottiglia. In entrambi i casi significa che il tappo è più difficile da rimuovere.

3° passo: posizionare la leva

Non appena la spirale è ben attorcigliata al sughero, si posiziona la leva (il braccio metallico) sul bordo del collo di bottiglia. Spingi la maniglia verso l'alto per rimuovere il tappo dalla bottiglia. Esistono anche cavatappi da cameriere, arricchiti da una leva a due stadi. Per questi strumenti si posiziona prima la parte inferiore della leva e poi la parte alta della leva sul bordo del collo di bottiglia. La prima volta si estrae un po' il tappo, la seconda lo si estrae completamente.

4° passo: buona degustazione!

Voilà! La bottiglia è aperta! Il prossimo e ultimo passo è versare il vino. Lasciare respirare la bottiglia e, se necessario, decantarla. Versalo e goditi il tuo vino!