Hai un navigatore gravemente obsoleto. Il sito web potrebbe non funzionare correttamente.

Ordina oggi, verrà spedito lunedì
Spedizione gratuita da 100 €
Resi gratuiti entro 30 giorni
I nostri clienti ci valutano con 5 stelle

Portata di una torcia

La distanza massima del fascio di luce di una torcia: l'avrai vista sulla confezione o sul sito web del prodotto. Ma quanto è realistica questa indicazione? Una torcia con una distanza massima del fascio di luce di 300 metri può anche illuminare così tanto lontano?

Qual è la portata di una torcia?

Se vuoi sapere fino a quanta distanza illumina una torcia, devi prima definire qual è l'emissione minima di luce per poter vedere ancora qualcosa. La luce di una torcia illumina all'infinito, ma diventa progressivamente più debole.

Secondo lo standard ANSI per le torce, la quantità minima di luce per poter vedere qualcosa è di 0,25 lux. Su questa base, molti produttori indicano attualmente quanto lontano illumina una torcia. Controlla che indichi se viene applicato lo standard ANSI.

Per quanto riguarda l'indicazione: 0,25 Lux è pochissima luce. Con tempo sereno si possono distinguere perfettamente oggetti contrastanti come una porta nera in un edificio bianco a 0,25 lux, ma in ambienti meno contrastanti si ha bisogno di più luce e se il tempo è nebbioso la portata di una torcia è comunque limitata.

Per quanto riguarda l'indicazione ANSI: un quarto della distanza indicata è una distanza più realistica (si hanno quindi circa 4 Lux di potenza luminosa). Per la PD32 oggetto di questa domanda, è di circa 35 metri.

Cos'è esattamente Lux?

In breve: Lux è un termine utilizzato per indicare l'intensità della luce che colpisce una superficie. Come su una parete o un pavimento. 1 Lux è circa l'intensità luminosa di una candela posta a 1 metro di distanza. È possibile sommare i Lux! Supponiamo che 1 candela produca 1 Lux a 1 metro di distanza, allora 2 candele produrranno 2 Lux a 1 metro di distanza.

Intensità luminosa di una torcia e norma ANSI

Per quanto riguarda la norma ANSI, dopo aver testato più torce siamo giunti alla seguente conclusione: un quarto della distanza indicata è una distanza più realistica e accurata. Questo quando, in media, si hanno circa 2-4 Lux di intensità luminosa. In questo caso l'intensità è sufficiente per vedere chiaramente ciò che si sta illuminando. Per una torcia con una distanza del fascio di 300 metri, si tratta di circa 75 metri. Per una torcia con una distanza del fascio di 800 metri, si tratta di 200 metri.

Differenza tra una torcia con una distanza del fascio luminoso lungo e una con una distanza ampia

La distanza del fascio di luce di una torcia non sempre dice molto sulla qualità di una torcia. Un numero maggiore di metri sembra migliore. Ma esistono anche diversi tipi di fascio luminoso per scopi diversi.

Una torcia con una grande distanza del fascio luminoso brilla molto. Questa torcia ha un fascio focalizzato e stretto, progettato per l'illuminazione a lungo raggio. Con questo fascio illuminerai tutto ciò che vuoi in modo mirato, e sarai certo di poter vedere da distante. Perfetto per le operazioni di ricerca!

Una torcia con una distanza del fascio di luce ampio ha un fascio di luce ampio con il quale si illumina un'area più ampia a distanza ravvicinata. Ottimo se si vuole illuminare l'intero campo visivo. Durante le passeggiate o in campeggio, ad esempio. Tuttavia, è necessario scendere a compromessi per quanto riguarda la distanza del fascio di luce. Ma questo non deve essere un problema se non lo si preferisce.