How to: come legare il paracord

Il Paracord è un grande compagno quando ci si trova immersi nella natura. Quando, per esempio, si va in campeggio, o per scopi di sopravvivenza o bushcraft. Si usa il paracord per appendere un'amaca o un telo, per agganciare il sacco a pelo al proprio zaino o per legare insieme un gruppo di rami. Ti insegneremo come legare il paracord attraverso le tecniche più famose, per assicurarti di non avere nulla di cui preoccuparti durante la tua prossima avventura all'aperto. Suggerimento: non dimenticarti l'accendino e il coltello da tasca quando inizi a usare il paracord, così da poterne bruciare le estremità quando lo tagli.


Le 5 migliori tecniche per legare il paracord

1. Il nodo parlato

Il nodo parlato è un nodo comune, spesso usato per legare una corda intorno a un oggetto rotondo, come un albero o un palo. Questo nodo, tuttavia, non è adatto ai pali quadrati, perché si allenta facilmente. Ci sono due modi per creare il nodo parlato: il metodo normale e il metodo veloce. Il metodo veloce, tuttavia, può essere utile solo quando la cima del palo è libera.


Nodo parlato - Metodo normale

  1. Intreccia l'estremità corta del paracord intorno al palo e incrociala sulla parte inferiore della tua corda. Assicurati che l'estremità corta della tua corda sia posizionata sopra la parte che è già avvolta intorno al palo.

  1. Ora avvolgi di nuovo l'estremità intorno al palo nella stessa direzione e passala sotto la corda superiore.

  1. Ora tira saldamente insieme le due estremità.

Nodo parlato - Metodo veloce

  1. Crea due occhielli nel tuo paracord. L'occhiello a sinistra con l'estremità lunga dietro e l'occhiello a destra con l'estremità lunga davanti.

  1. Ora metti entrambi gli occhielli uno sopra l'altro. L'occhiello di sinistra dietro l'occhiello di destra, senza attorcigliarli.

  1. Ora fai scorrere entrambi gli occhielli sul palo e tira il paracord su entrambi i lati.

2. Il nodo quadrato

Il nodo quadrato è ottimo per legare insieme due corde dello stesso spessore. Si usa quando si vuole appendere un telo e un pezzo di paracord è troppo corto per raggiungere l'albero. Ecco come si crea questo nodo:

  1. Incrocia la parte sinistra della tua corda sull'estremità destra.

  1. Ora tira l'estremità sinistra (che si trova sul lato destro) sotto l'altra corda.

  1. Metti l'estremità della corda sinistra sopra l'estremità della corda destra.

  1. Adesso inserisci l'estremità sporgente che si trova sopra l'altra corda attraverso l'occhiello che è stato creato.

  1. Ora hai due occhielli intrecciati. Tira tutte e quattro le estremità contemporaneamente per stringere il nodo. Tira le corde che si trovano a sinistra verso sinistra e le corde che si trovano a destra verso destra.

3. Il nodo scorsoio

Il nodo scorsoio è molto popolare perché si può anche sciogliere facilmente. È spesso usato come nodo di arresto. È anche l'inizio del nodo bolina, che è descritto di seguito. Vuoi assicurarti che rimanga al suo posto? Metti un solido pezzo di legno dentro l'occhiello del nodo e non si muoverà.

  1. Avvicina tra di loro il pollice e l'indice e metti un occhiello intorno all'estremità di queste dita. Assicurati che ti rimangano circa 15 centimetri alla fine della corda.

  1. Ora metti le dita attraverso l'occhiello e prendi la parte lunga della corda.

  1. Ora tira e stringi.

  1. Per sciogliere questo nodo devi tirare entrambe le estremità del tuo paracord.

4. Il nodo bolina

Con un nodo bolina si crea un occhiello che non cambierà dimensione. Questo occhiello è incredibilmente solido e anche facile da rilasciare.

  1. Crea un nodo scorsoio come descritto sopra. Assicurati che il tuo nodo scorsoio non sia troppo stretto per questo nodo!

  1. Posiziona l'estremità corta del tuo paracord attraverso l'occhiello che hai appena fatto e spingilo indietro su se stesso.

  1. Usa una mano per fissare l'estremità della corda e l'altra per tirare l'estremità lunga della stessa.

  1. Il tuo nodo ora si muoverà e creerà un occhiello solido.

5. Nodo prusik

Si usa il nodo prusik per legare un pezzo di corda più sottile a uno più spesso. È così che si crea un nodo solido che si può far scorrere sul paracord. Quando, per esempio, si appende un telo da tenda a un pezzo di paracord teso. Il nodo prusic è un nodo a frizione e viene spesso usato dagli scalatori come chiusura per la discesa in corda doppia, per esempio. Questo nodo, tuttavia, non è pratico quando si legano insieme due pezzi di corda spessa, perché non si terrà correttamente. Ecco come si crea:

  1. Prendi un pezzo sottile di corda lungo circa 20-30 cm e piegalo a metà. Ora fai un nodo.

  1. Piega l'occhiello, con il nodo rivolto nell'altra direzione, sulla corda che hai steso e spingi il nodo del tuo occhiello attraverso la parte dell'occhiello che si trova sull'altra parte della corda.

  1. Ora avvolgi la parte della tua corda sottile con il nodo sopra la corda spessa di nuovo e tira il nodo attraverso l'occhiello ancora una volta.

  1. Assicurati che gli occhielli legati intorno alla corda spessa siano ordinatamente uno accanto all'altro. Le corde del secondo occhiello devono essere posizionate tra quelle del primo. Ora fissa saldamente il nodo.

Temi correlati
Spedizione
ups
Metodi di pagamento
payment-visa
payment-mastercard
payment-paypal
ITItalia