Cinque consigli pratici per scegliere un nuovo binocolo

Un airone speciale, un bel dunlin o una farfalla preziosa. O forse il passero che nidifica nel cortile, il falco nella torre o la nave che si avvicina. Ti piacerebbe avvistarli tutti? Devi avere un binocolo! Con un buon binocolo la tua esperienza all'esterno diventa ancora più suggestiva ma devi fare attenzione ad alcune caratteristiche. Come farai a sapere quale binocolo è adatto a te? Abbiamo alcuni buoni consigli da darti: come fai a sapere quale binocolo è adatto a te? Abbiamo alcuni buoni consigli da darti.

Consiglio n.1: decidi per cosa userai il binocolo

Portare fuori un binocolo è una cosa, ma scegliere il binocolo giusto è un'altra! Averne uno impermeabile è sempre utile, sia che tu sia sull'acqua o che ti trovi in una giornata di pioggia sotto la doccia. Vai spesso nei boschi e vuoi avvicinarti agli uccelli e agli insetti? Il modo in cui vengono ritratti i colori e la luminosità sono importanti. Vuoi catturare un uccello in volo? Scegli un ampio campo visivo. Stabilisci le tue priorità e basa la scelta del binocolo su di esse.

Consiglio n.2: le dimensioni del binocolo

Per molte persone le dimensioni sono un fattore chiave nella ricerca del binocolo giusto. Un binocolo più piccolo entrerà ovviamente più facilmente in tasca. Uno più grande spesso fornisce un'immagine più chiara ed è più stabile. Trova il giusto equilibrio. Una dimensione diffusa è l'8x42, dove 8 è l'ingrandimento e 42 è il diametro dell'obiettivo in mm.

La maggior parte degli 8x42 sono ragionevolmente compatti, così puoi portarli con te facilmente.

Consiglio n.3: porti gli occhiali? Guarda la distanza dell'occhio del binocolo

Se porti gli occhiali, devi guardare la distanza dell'occhio quando acquisti un binocolo. Questa è la distanza tra l'occhio e l'obiettivo. Se porti gli occhiali dovresti scegliere una distanza minima dell'occhio di 15 mm. Una distanza minore impedisce di guardare correttamente attraverso il binocolo.

Consiglio n.4: l'ingrandimento del binocolo

A volte sembra che più grande è l'ingrandimento e migliore è la vista. Purtroppo questo è sempre vero. Il campo visivo non è l'unica cosa che viene ingrandita, ma anche le vibrazioni che involontariamente si creano con la mano. Quando si opta per un ingrandimento maggiore di 8, il cervello è meno attrezzato per compensare le vibrazioni provenienti dalla mano. Avresti bisogno di una mano davvero ferma o di un treppiede. Non sempre conveniente quando si vuole portare il binocolo nel bosco!

Anche il diametro della pupilla di uscita è importante, poiché equivale alla dimensione del raggio di luce una volta che esce dal binocolo. S è più grande della tua pupilla sarà, allora facile avere un'immagine nitida. Se la pupilla di uscita è più piccola della tua pupilla è più difficile ottenere un'immagine chiara e dovresti cercare di più. Fondamentalmente meno luce raggiunge il tuo occhio di quanto vorresti. La pupilla di uscita può essere impostata dividendo il diametro dell'obiettivo per l'ingrandimento. Con un 8x42 la pupilla d'uscita è 42/8 = 5,25mm.

Consiglio n.5: provare, testare e sentire

Si impara a conoscere veramente il binocolo solo dopo averlo avuto tra le mani. Al giorno d'oggi ci sono molte informazioni in Internet da cui si riesce a ottenere un'idea ragionevole sui diversi binocoli. Ma lo saprai con certezza solo una volta che maneggiato il binocolo. Allora potrai vedere quanto sia realmente chiaro, come appare l'immagine e come regolare le impostazioni. Inoltre è importante come ti senti con le misure e il peso.

Prenditi il tuo tempo per scoprire e provare diversi binocoli, così ti divertirai sicuramente per gli anni a venire. Da knivesandtools puoi ordinare in modo rapido e affidabile. Puoi provare il binocolo per 30 giorni prima di decidere se è quello giusto per te. In questo modo saprai con certezza di aver fatto la scelta giusta.

Temi correlati
Spedizione
ups
Metodi di pagamento
payment-visa
payment-mastercard
payment-paypal
ITItalia