11 cose che dovresti sapere sui binocoli

Hai bisogno di un nuovo binocolo, ma hai difficoltà a trovare quello giusto? Non riesci a decifrare le sue molteplici caratteristiche? Non preoccuparti, abbiamo scritto una recensione pratica sulle 11 specifiche dei binocoli più ricorrenti. Quindi allacciati le cinture che si parte!

1: Fattore d'ingrandimento

Ogni binocolo ha un indicatore di tipo '8x42'. Il primo numero (8 in questo esempio) rappresenta l'ingrandimento. In questo caso l'oggetto si è avvicinato 8 volte. Quindi diciamo che un oggetto si trova a circa 80 metri di distanza, lo vedrai come se stesse a 10 metri.

Potrebbe sembrare allettante acquistare un binocolo che ingrandisca il più possibile. Dopo tutto, più forte è l'ingrandimento, migliore sarà la visione del tuo obiettivo. Tuttavia, non è proprio così che funziona. Prima di tutto, il fattore d'ingrandimento influenza subito la pupilla d'uscita, il fattore crepuscolare e la sua luminosità. Ma di ciò ne parleremo più tardi.

In secondo luogo, la stabilità del binocolo potrebbe essere compromessa. Non solo il tuo oggetto è ingrandito, ma lo saranno anche i movimenti del tuo strumento. Con fattori d'ingrandimento di circa 10x diventerà abbastanza difficile mantenere i binocoli abbastanza stabili in modo da non far muovere l'immagine.

Inoltre, in generale, la distanza più breve possibile alla quale si può ancora mettere a fuoco aumenta per i binocoli con un grande fattore d'ingrandimento. Sicuramente un aspetto da tenere in considerazione. Infine, i grandi protagonisti tra i binocoli sono spesso anche i più pesanti e costosi.

2: Diametro della lente anteriore

Il secondo numero nel marcatore '8x42' rappresenta il diametro della lente anteriore, la prima lente dell'obiettivo. Più grande è il numero, più luce sarà catturata dall'obiettivo, più chiara sarà l'immagine. Questo è, quindi, fondamentale per i binocoli che sono spesso utilizzati durante il maltempo. I binocoli con una lente frontale più grande sono più pesanti. Si usa il fattore d'ingrandimento e il diametro della lente frontale per calcolare il fattore crepuscolare, la pupilla d'uscita e la luminosità del binocolo.

3: Fattore Crepuscolare

Per il fattore crepuscolare vale quanto segue: più alto è il fattore crepuscolare, più dettagli si vedranno quando la luce non è buona. I binocoli con un fattore crepuscolare inferiore a 16 possono essere usati principalmente durante il giorno.

Ecco come si calcola il fattore crepuscolare: radice (fattore crepuscolare x diametro obiettivo)

4: Pupilla d'uscita

Anche il diametro della pupilla d'uscita è importante. Questa è la dimensione del fascio che lascia i binocoli verso l'occhio. Finché è più grande della tua pupilla, è facile ottenere un'immagine corretta. Dopo tutto, il fascio finirà oltre il bordo della tua pupilla. Se la pupilla d'uscita è più piccola della pupilla del tuo occhio, sarà più difficile ottenere un'immagine chiara, lasciandoti dei bordi neri. Meno luce (esterna), più ne sarai infastidito, soprattutto se consideri che le tue pupille sono più grandi quando non c'è abbastanza luce. La dimensione della pupilla può variare da 2 a 7 mm. Una pupilla d'uscita con un valore superiore a 7 è quindi inutile.

Ecco come si calcola la pupilla d'uscita: diametro obiettivo: fattore d'ingrandimento

5: Luminosità

Poi abbiamo un numero che determina la luminosità del binocolo. Per questo valore vale quanto segue: più alto è, meglio è. Quando hai un valore inferiore a 15 significa che il tupo binocolo dovrebbe essere usato principalmente durante il giorno. I binocoli con un alto fattore di luminosità (7x50, 8x56, 9x63) sono anche chiamati binocoli per la visione notturna.

Ecco come si calcola la luminosità: il quadrato della pupilla d'uscita

6: Fattore crepuscolare o luminosità

Dai calcoli si può affermare quanto segue: il diametro della lente frontale ha un effetto positivo sul fattore crepuscolare e sulla luminosità. Questo significa che sia il fattore crepuscolare che la luminosità migliorano se il diametro della lente frontale è più grande. Questo è un po' diverso quando si considerano gli ingrandimenti. Un ingrandimento maggiore significa un fattore crepuscolare più alto (che è ottimo perché si vede molto di più con poca luce) ma lascia un fattore di luminosità più basso (che non è così grande quando si tratta di luce normale).

Quando si vive in un paese dove il crepuscolo dura relativamente a lungo, è spesso meglio scegliere un binocolo con un alto fattore crepuscolare se si vuole essere in grado di vedere qualcosa. Tuttavia, per esempio ai tropici, dove il crepuscolo dura per un periodo di tempo relativamente breve, la luminosità è più importante, soprattutto se si considera che si useranno i binocoli quando fuori la luce è ottima.

Il calcolo precedente non tiene conto delle alterazioni del vetro che migliorano le prestazioni. Utilizzando migliori tipi di vetro e rivestimenti, si otterrà anche una migliore intensità della luce. Di conseguenza, la luminosità geometrica non dice nulla sulla chiarezza effettiva di un binocolo.

7: EP

L'estrazione pupillare è la distanza dall'oculare al punto in cui il binocolo forma l'immagine. Questo è un dettaglio importante per chi porta gli occhiali, perché hanno bisogno di colmare una distanza maggiore, dall'occhio al binocolo. Un'estrazione pupillare di 15 mm è comoda per chiunque porti gli occhiali. Molti binocoli hanno anche tappi per gli occhi regolabili che permettono di cambiare l'estrazione pupillare.

8: Correzione diottrica

Naturalmente è possibile per chiunque porti gli occhiali guardare senza occhiali. La correzione diottrica del binocolo, combinata con la messa a fuoco, permette di ottenere un'immagine nitida. (Uno dei due oculari può essere impostato indipendentemente dall'altro. Con esso si può correggere in base alla vista dell'occhio sinistro e dell'occhio destro). Questo però significa che devi costantemente mettere e togliere gli occhiali. Si tratta semplicemente di cercare di capire cosa funziona meglio per te.

9: Campo visivo

Il campo visivo diminuisce non appena aumenta il fattore d'ingrandimento, ma dipende anche dall'ottica interna del binocolo. Più forte è l'ingrandimento dell'immagine, più piccola sarà la panoramica. Il campo visivo rappresenta i metri che si possono vedere orizzontalmente ad una distanza di 1000 metri. Più grande è il campo visivo, più facile sarà "trovare" e seguire il tuo oggetto.

10: Profondità del campo

L'immagine in lontananza che si mette a fuoco è in realtà l'unica cosa che è nitida. Tuttavia, poiché le persone considerano un leggero grado di sfocatura come nitido, si crea il fenomeno della profondità di campo. La profondità di campo è un valore che non può essere determinato facilmente. Ciò che per alcuni potrebbe essere ancora abbastanza nitido potrebbe essere inaccettabile per altri.

Tuttavia, si potrebbe affermare che la profondità di campo diminuisce quanto più grande è l'oggetto raffigurato. In altre parole, si può guardare un oggetto dallo stesso punto di vista con un fattore d'ingrandimento maggiore o guardare lo stesso oggetto da vicino con lo stesso fattore di ingrandimento.

11: Rivestimento

I rivestimenti impediscono i riflessi e la dispersione della luce. Di conseguenza, non si perde tanta luce, ma si finisce comunque per avere un contrasto migliore. Il vetro non trattato può riflettere fino al 5% della luce. Considerando il fatto che il binocolo è composto da più lenti di vetro, l'uso di vetro non trattato significherebbe quindi una grande perdita di luce. Un singolo strato di rivestimento antiriflesso potrebbe già diminuire la perdita dell'1,5%. Aggiungere più strati con rivestimenti diversi potrebbe significare una perdita fino allo 0,2%. Un rivestimento danneggiato non può essere ripristinato.

Un buon binocolo rappresenta i colori di un oggetto in modo realistico e offre un contrasto sufficiente. La qualità degli elementi ottici e il rivestimento hanno una grande influenza su questo. Un binocolo di qualità inferiore potrebbe causare una deviazione dei colori realistici o mostrarti un'immagine pallida.

Conclusione

Purtroppo non esiste un binocolo che abbia il miglior punteggio su tutti gli aspetti. Fortunatamente, però, ci sono abbastanza binocoli che sono ottimi a 360°. Non lasciarti ingannare dai binocoli più costosi o più grandi, ma assicurati sempre che il binocolo che acquisti si adatti alla tua situazione e all'uso che ne farai. Vuoi saperne di più sulla tecnica del binocolo o sei curioso di scoprire cosa significano alcuni difficili termini ottici? Se sì, dai un'occhiata al nostro glossario dei binocoli.

Temi correlati
Spedizione
ups
Metodi di pagamento
payment-visa
payment-mastercard
payment-paypal
ITItalia