Hai un navigatore gravemente obsoleto. Il sito web potrebbe non funzionare correttamente.

Test di durata degli accumulatori 18650 e delle batterie CR123A

Quando si opta per un accumulatore 18650 agli ioni di litio (Li-ion)? E quando una batteria al litio CR123A è la scelta intelligente? Abbiamo fatto un test!

Come abbiamo fatto il test?

Abbiamo messo 7 diverse batterie ed accumulatori in una torcia Fenix TK11 e abbiamo testato quanto dura. Abbiamo misurato la potenza luminosa della torcia a 1 metro di distanza, ogni 10 minuti. Abbiamo anche testato la temperatura della testa della torcia.

18650 vs. CR123A: differenze tra le batterie

18650 accumulatori

Questi accumulatori sono ricaricabili, hanno una capacità maggiore e sono quindi più economici nell'uso regolare. È ragionevole conservare gli accumulatori 18650 che non sono in uso in una scatola di protezione Eden. Questo previene i cortocircuiti e protegge la pellicola intorno alle cellule.

Tutti gli accumulatori 18650

Batterie CR123A

Queste batterie al litio non sono ricaricabili e sono sempre pronte all'uso. Un vantaggio importante è che possono essere conservati per molto tempo (pensate a 10 anni) il che li rende ideali per un uso occasionale o per l'uso in lampade che possono essere utilizzate solo in casi di emergenza.

Tutte le batterie CR123A

Accumulatori RCR123A

Questi sono accumulatori CR123A ricaricabili. Poiché ci chiedono spesso questi accumulatori, abbiamo incluso 2 marche in questo test. Tuttavia, non abbiamo in stock questi accumulatori. La potenza massima che questi accumulatori possono fornire è insufficiente per molte lampade moderne. E non è chiaro quale sia l'origine delle cellule nei modelli disponibili. E questo non sembra senza rischi. Abbiamo sperimentato l'esplosione di cellule.

La torcia usata: Fenix TK11

Abbiamo selezionato la Fenix TK11 per questo test. Può essere utilizzato sia con batterie CR123A che con un accumulatore 18650. Ha una potenza luminosa media di 258 Lumen e quindi non ci si deve aspettare uno stress estremo sugli accumulatori.

Il grafico dimostra chiaramente che ci sono differenze significative tra la durata delle varie batterie e accumulatori. La durata varia da più di 1 ora per gli accumulatori RCR123A con una capacità di 750 mAh a più di 3,5 ore per l'accumulatore Eden 3400 mAh 18650.

Le piccole fluttuazioni di luminosità rimangono entro il 2-3% e rientrano nella precisione di misurazione.

La temperatura misurata varia (dopo il riscaldamento della lampada) tra 38 e 42 gradi Celsius. Pensiamo che non ci sia alcuna conclusione rilevante da trarre da questo. Ecco perché la temperatura non è inclusa nel grafico.

Tuttavia è visibile che la capacità indicata non può essere calcolata direttamente in termini di vita. C'era da aspettarselo (sulla base della stessa lampada). Apparentemente la definizione della capacità da parte del produttore è molto diversa.

Conclusione

  • Le batterie CR123A più piccole sono raccomandate solo per un uso occasionale. Per un uso più intenso di una quindicina di minuti alla settimana, è già più conveniente passare a un accumulatore 18650 (basandosi su una vita di 3 anni di un accumulatore 18650 e includendo l'acquisto di un caricatore che di solito dura più di 3 anni).

  • Per un uso intensivo si raccomanda l'alta capacità dell'Eden 18650 3500 mAh per la sua lunga durata.

  • Per un uso meno intenso (si pensi a meno di 2 ore) si dovrebbe considerare un accumulatore 18650 con una capacità minore come l'Eden 2600 mAh per risparmiare sui costi perché la ricarica extra non è un problema con questi accumulatori.

Temi correlati
Spedizione
ups
Metodi di pagamento
payment-visa
payment-mastercard
payment-paypal
ITItalia