Come riconoscere una buona torcia

Sei alla ricerca di una torcia che non ti deluderà mai? O di una che durerà per gli anni a venire? Ti diremo cosa guardare e come troverai la torcia adatta a te.

Cosa si intende per una buona torcia?

Abbiamo più di oltre dieci anni di esperienza con le torce LED L'innovazione è la chiave nel campo delle torce, quindi ci aspettiamo sempre di più. Crediamo che debba avere le seguenti caratteristiche.

Una buona torcia:

  • Durerà per anni
  • Mantiene le sue promesse
  • Sicuro da usare
  • È davvero facile da usare

La scorciatoia: qualche suggerimento su cosa cercare

Il modo più veloce per semplificare la scelta di una buona torcia è iniziare con una marca conosciuta. Brand che hanno prodotto torce di qualità sono Fenix, Nitecore e LedLenser

Questi brand offrono una gamma completa e hanno torce adatte ad ogni situazione. Usano i migliori materiali e la sicurezza è fondamentale per loro. Brand sconosciuti possono prendere le norme di sicurezza in maniera superficiale e ti faranno anche dubitare sulla qualità generale.

Brand che hanno una buona reputazione parleranno dei materiali che usano. Ti faranno anche conoscere le prestazioni della torcia secondo gli standard internazionali accettati, come lo standard ANSI. Questo rende il confronto delle torce di diversi produttori più facile e puoi scegliere quella perfetta per te!

Brand che hanno una buona reputazione parleranno dei materiali che usano.

La via più lunga: i principali aspetti tecnici portati alla luce

Cercare una torcia davvero buona è più facile quando sai cosa stai cercando. Ti aiuteremo a distinguere tra ciò che è di di qualità e non. Ci focalizzeremo sulle principali caratteristiche delle torce: emissione di luce, tecnologia LED, tecnologia delle batterie, elettronica e materiali. Si tratta delle qualità visibili e invisibili delle torce moderne.

Emissione di luce - ANSI lumen

Quando cerchi una torcia noterai che la capacità luminosa è espressa in lumen. Il lumen è la quantità totale di luce di un singolo LED. Più lumen ha una torcia, più luce può fornire.

ANSI. Lo standard internazionalmente accettato per il lumen è lo standard ANSI/NEMA FL 1-2009. Lo hanno ideato note multinazionali americane come Duracell ed Energizer, e descrive le procedure di "illuminazione direzionale". L'industria delle torce ha anche creato un ulteriore standard, lo standard ANSI/PLATO FL-1. .

Quasi tutte le torce moderne sono prodotte in Cina. Questo significa i buoni e i cattivi! Tuttavia, i brand che producono vere torce di qualità usano lo standard FL1 lumen perché non hanno nulla da nascondere. I produttori che non vogliono essere aperti sulla qualità esatta delle loro torce spesso si riferiscono solo al "lumen" in modo da non dover seguire la procedura di misurazione ANSI. Spesso esagerano anche le prestazioni. Si prega di fare attenzione quando si acquista una torcia se la marca utilizza ANSI FL1 lumen. L'icona ANSI FL1 sarà visualizzata sulla confezione per renderla chiara per te.

Sebbene ci sia anche qualche critica sul valore pratico dell'ANSI FL1, le aziende che lo usano devono mantenere standard elevati. Dato che è misurato oggettivamente, saprai esattamente quale sarà l'emissione di luce.

Si prega di fare attenzione quando si acquista una torcia se la marca utilizza ANSI FL1 lumen.

Tecnologia LED

Le torce moderne usano LED. L'uso della tecnologia delle lampadine è diventato obsoleto perché le prestazioni dei LED sono molto migliori. L'efficienza luminosa è molto più alta, quindi avrai la stessa quantità di luce per un periodo di tempo più lungo.

Tipo di luceLumen per WattEfficienza luminosa
Lampada19,8 lumen per Watt2,90%
Led150 lumen per Watt22%

Il più famoso produttore di led nel mondo è la compagnia americana Cree. Molte torce moderne di qualità hanno un led Cree. Cree fornisce apertura sui suoi prodotti sul proprio sito web e dà il numero massimo di lumen, secondo lo standard ANSI, che il led in condizioni ideali può produrre (in stile laboratorio).

Led e lumen. Ogni led ha una quantità massima di lumen che può produrre in condizioni ottimali. Per la massima emissione di luce è un led è davvero spinto ai suoi limiti. Poiché questo influenza la durata di vita di un led alla grande, le torce spesso non sono spinte a questo limite. Dal novanta al novantacinque per cento circa della capacità è il massimo a cui può arrivare.

Panoramica dei led più usati (28-9-2016):

NomeQuantità massima di luceEfficienza luminosa
Cree XM-L1040 lumen158 lumen per Watt
Cree XM-L21052 lumen170 lumen per Watt
Cree XP-E307 lumen122 lumen per Watt
Cree XP-E2283 lumen137 lumen per Watt
Cree XP-G493 lumen146 lumen per Watt
Cree XP-G2586 lumen176 lumen per Watt
Cree XP-L1150 lumen161 lumen per Watt
Cree XHP502546 lumen149 lumen per Watt
Cree XHP704022 lumen150 lumen per Watt
Cree MT-G21987 lumen137 lumen per Watt

Potenza(Watts) e lumen. I numeri di tipo che terminano con il numero 2 sono la seconda generazione di un led specifico. Questa tabella mostra che il numero di lumen per Watt aumenta. I led sono più potenti e più efficienti, e con essi, naturalmente, anche le torce. Rispetto a una lampadina a incandescenza, queste torce sono incredibilmente potenti e la differenza cresce sempre di più.

La maggior parte delle torce di consumo hanno meno di 1100 lumen. I led più luminosi sono meno efficienti e consumano più energia senza quel gran valore aggiunto nell'uso normale.

Tecnologia delle batterie

Batterie alcaline. Il fattore più limitante di una torcia di qualità è la batteria. Per un'illuminazione ad alte prestazioni hai bisogno di batterie ad alte prestazioni. Ci sono ancora buone torce che funzionano con le famose batterie alcaline AA da 1,5 volt, ma queste batterie non hanno la potenza necessaria per spingere i led da 1000 lumen. Inoltre, le batterie alcaline hanno un rischio maggiore di perdite. Quando una batteria ha delle perdite all'interno dello scompartimento della batteria c'è la possibilità che la torcia non funzioni più. Che spreco di soldi!

Batteria ricaricabile Li-ion 18650. Il moderno standard comune per le torce sono le batterie Li-ion 18650. Queste batterie ricaricabili hanno un'alta capacità e un'alta potenza che le rende in grado di fornire abbastanza energia per i led affamati di energia. Le batterie 18650 sono utilizzate per le auto elettriche e le auto sportive. Tuttavia, un'automobile ne usa più di mille rispetto a quello di una torcia.

Batteria 18650 ricaricabile. Un nuovo sviluppo è che le batterie 18650 possono essere caricate con un cavo micro-usb all'interno della torcia stessa. I modelli più recenti possono prendere qualsiasi tipo di 18650, rispetto a quelli più vecchi che possono funzionare solo con una batteria specifica del modello. Questo rimuove il limite di usarlo solo a casa, dato che si può sempre portare una batteria di riserva. Oggi, le torce sono anche adatte per usi più impegnativi. Un marchio come Fenix svolge un ruolo di leadership in questi sviluppi.

Per più informazioni, vedi: la scelta di una torcia inizia con la scelta di una batteria!

Per un'illuminazione ad alte prestazioni hai bisogno di batterie ad alte prestazioni.

Elettronica

Una buona torcia ha vari sistemi di regolazione elettronica per la sicurezza operativa e il rendimento costante. Questo non è sempre detto in maniera esplicita.

Regolamentato vs. non regolamentato. Una torcia non regolamentata ti darà molta luce all'inizio ed è continuamente meno luminoso. Quando lo rendiamo visibile in un'immagine, vedrai una linea diagonale dritta. Una torcia regolata è luminosa solo per un periodo molto breve: se la batteria è completamente carica. La torcia regolata passerà di nuovo a un'emissione di luce meno elevata e la non regolata persevererà più a lungo di questa torcia. Il che ti dà una quantità pratica di luce più lunga. Questo riduce anche il rischio di trovarsi al buio senza luce. Il ritorno a un'impostazione più bassa è un chiaro segnale che la carica della batteria diminuisce. Quando l'uscita diminuisce gradualmente, sarà buio prima che tu te ne accorga.

Materiali

Alluminio. Molte torce sono fatte di alluminio. Questa è una scelta eccellente per le torce a causa della conduttività del calore, della robustezza e del peso ridotto. Gli involucri in alluminio hanno spesso un'anodizzazione dura di tipo III. Questa anodizzazione è durevole e resistente ai graffi. Lo stesso rivestimento è usato per applicazioni industriali e pentole di alluminio.

Lampade di testa in plastica. Per i fari spesso usano una plastica più leggera invece dell'alluminio. Con una torcia frontale è importante che l'elastico la mantenga in posizione e che sia comoda in ogni momento. Più chiara la torcia, meglio rimane in posizione.

Impermeabile. Le buone torce sono dotate di O-ring. Le torce hanno spesso un punteggio IPX-6 o IPX-8. IPX-6 significa che la torcia è resistente agli spruzzi, IPX-8 significa che la torcia è impermeabile fino a 2 metri di profondità per almeno 30 minuti.

Le buone torce sono dotate di O-ring. Questo li fa chiudere completamente all'acqua e alla polvere. La quantità d'acqua che tengono fuori è misurata attraverso lo standard IPX.

  • IPX-6 resistente agli spruzzi

*IPX-8 Impermeabile fino a 2 m di profondità per 30 minuti

Conclusione

Per trovare una buona torcia si può iniziare a concentrarsi sulle marche che hanno una buona reputazione, come Fenix, Nitecore e Led Lenser. Se vuoi ampliare la ricerca, fai attenzione che la potenza luminosa in lumen secondo lo standard ANSI FL1. Le torce a led sono di gran lunga superiori alle vecchie tecnologie, quindi limitate la vostra ricerca a queste torce.

Le torce ad alte prestazioni hanno bisogno di batterie potenti, come le batterie Li-ion 18650 per fornire loro l'energia necessaria. Le torce sono elettronicamente regolate il che significa che dureranno di pìu. Delle buone torce sono quasi sempre fatte di alluminio con l'anodizzazione dura di tipo III. Questo strato resistente ai graffi protegge la torcia. Inoltre, delle buone torce hanno un O-ring per renderle più resistenti all'umidità. Spesso avranno un punteggio IPX-6 o IPX-8 . IPX-6 significa che la la torcia è resistente all'acqua e il punteggio IPX-8 significa che la torcia è impermeabile fino ad almeno 2 metri di profondità per una durata minima di 30 minuti.

Quando sei alla ricerca di questi standard specifici, noterai che non ce ne sono tante di questa qualità. In combinazione con la gamma e/o la preferenza per un tipo di connettore, ci sono solo poche opzioni che vi dureranno per gli anni a venire. Alla fine una buona e accessibile torcia si apprezza negli anni!

Temi correlati
Spedizione
ups
Metodi di pagamento
payment-visa
payment-mastercard
payment-paypal
ITItalia