Hai un navigatore gravemente obsoleto. Il sito web potrebbe non funzionare correttamente.

ANSI / NEMA FL 1

Lumen di potenza luminosa delle torce secondo lo standard ANSI / NEMA FL 1

ANSI / NEMA FL 1: finalmente uno standard per l'emissione di luce, o una cospirazione?

Chi avrebbe mai pensato che esistesse uno standard per la specificazione della potenza luminosa delle torce, tra le altre cose? Questo standard esiste davvero: si chiama lo standard ANSI / NEMA FL 1 in breve, o con il suo nome completo, lo standard ANSI / NEMA FL 1-2009. Purtroppo lo standard non è buono per confrontare le specifiche delle torce. È fuorviante. Continua a leggere per scoprire il perché!

Perché è necessario uno standard per le torce?

Quando si acquista una torcia, molti consumatori guardano le specifiche dell'emissione luminosa e basano la loro decisione su questa informazione. For this reason, many manufacturers tend to exaggerate this feature to a great extent. Per esempio, abbastanza spesso, i valori indicati non sono nemmeno stati misurati, ma sono semplicemente una stima basata sulle specifiche migliori di ogni componente.

Lo standard ANSI / NEMA FL1 indica come la potenza luminosa deve essere misurata e specificata in modo che il consumatore sia in grado di fare migliori confronti quando acquista i prodotti.

Purtroppo, le cifre secondo lo standard ANSI / NEMA FL1 rimangono fuorvianti. È stato fatto un chiaro tentativo di regolamentare una materia complessa con norme semplici, ma il risultato non è stato dei migliori: il consumatore continua ad avere dubbi sulle cifre.

L'intera norma riguarda solo i primi 2 minuti di funzionamento! È evidente che i produttori di torce scadenti e non regolamentate hanno tratto beneficio dalle norme ANSI.

In cosa consiste lo standard ANSI / NEMA FL 1-2009?

La norma ANSI / NEMA FL 1-2009 si occupa delle seguenti aree:

  • Distanza del fascio
  • Intensità del fascio (picco) (forza della luce / luminosità)
  • Tempo di funzionamento
  • Uscita di luce
  • Resistenza agli urti
  • Grado di protezione dell'involucro contro la penetrazione dell'acqua

Distanza del fascio

La norma ANSI / NEMA FL 1-2009 definisce la distanza del fascio come la distanza massima che viene proiettata da una torcia che produce un lancio di un minimo di 0,25 lux, misurato nella parte più luminosa del fascio.

Anche se questo rende più facile confrontare le varie caratteristiche delle torce, è ancora necessario tenere a mente i seguenti aspetti:

  • I 0,25 lux vengono assorbiti parzialmente e devono percorrere l'intera distanza per tornare ai tuoi occhi. 0,25 lux ad una distanza di 100 metri su un oggetto che assorbe la luce (come un albero, per esempio) è troppo poco per riuscire a osservare qualcosa.
  • Una leggera foschia, che è quasi sempre presente di notte, ha un'enorme influenza sulla distanza del fascio.
  • La parte più luminosa del fascio determina la specifica. Questo può essere un punto molto piccolo nel fascio.
  • Il test dura solo 2 minuti. Molte lampade più economiche, non regolate, produrranno meno luce dopo un po'.

Intensità (di picco) / Intensità della luce

L'intensità di picco (Peak Beam Intensity) è una misura dell'intensità della luce nella parte più luminosa del fascio, espressa in candela (cd). Si noti che questo non si riferisce alla larghezza di questa parte del fascio e quindi non si riferisce nemmeno all'emissione totale di luce. Anche questo test misura solo i primi 2 minuti.

Tempo di funzionamento

In conformità con lo standard ANSI / NEMA FL 1-2009, il tempo di funzionamento è misurato utilizzando le batterie che accompagnano la torcia.

Se una torcia viene consegnata senza batterie, il test viene effettuato con le batterie raccomandate dal produttore.

Il tempo di funzionamento è determinato nel momento in cui l'emissione luminosa della torcia è solo il 10% dell'emissione luminosa massima. Il che rende questa parte dello standard completamente inutile! Le torce che sono mal regolate, e quindi hanno una coda molto lunga con poca luce, hanno un ottimo punteggio in questo test, mentre, per esempio, raggiungono solo il 50% dopo 15 minuti.

Uscita di luce in lumen

La potenza luminosa in lumen è una misura per la quantità totale di luce prodotta da una torcia, indipendentemente da come è focalizzata.

Una torcia può quindi produrre pochi lumen ma avere un lancio lungo grazie alla sua messa a fuoco estremamente stretta. La norma prescrive come deve essere misurata la potenza luminosa e, naturalmente, questa è un aspetto positivo. Secondo lo standard ANSI / NEMA FL 1-2009, le uscite luminose saranno generalmente un po' più basse delle uscite luminose precedentemente indicate e certamente molto più basse delle uscite luminose riportate da produttori inaffidabili.

Purtroppo, anche in questo caso, l'emissione di luce si misura entro i primi 2 minuti con le batterie nuove. È un peccato. Perché non viene misurato a metà del tempo massimo di esecuzione indicato o in un modo simile?

Esempio di falsificazione della norma ANSI / NEMA FL 1

Aspetti meccanici

Basta parlare di questa norma. Gli aspetti meccanici non saranno discussi per il momento.

Riassunto

Lo standard ANSI / NEMA FL 1-2009 è molto vantaggioso per i produttori di torce economiche e non regolamentate. Il test di 2 minuti sulla potenza della luce e l'intensità della luce, così come il test sul tempo di funzionamento, che porta ad almeno il 90% di perdita di potenza della luce, sono un'indicazione data dai grandi produttori del settore medio.

Per quanto riguarda le torce migliori, la norma è un piccolo miglioramento perché i produttori, che in passato presentavano cifre troppo ottimistiche, ora sono costretti a utilizzare i dati di misurazione reali.

Temi correlati
Spedizione
ups
Metodi di pagamento
payment-visa
payment-mastercard
payment-paypal
ITItalia