How to: iniziare a osservare gli uccelli

Sempre più persone scoprono quanto sia divertente osservare gli uccelli. Non devi essere un esperto per uscire nella natura con il tuo binocolo e osservare i diversi tipi di uccelli.

Quando si inizia a osservare gli uccelli, nessuna escursione sarà la stessa. Improvvisamente si sentono e si vedono uccelli ovunque si guardi e si comincia ad apprezzare ancora di più la natura. Che ne pensi di quel pettirosso che costruisce un nido nel tuo cortile o di quel merlo che canta così bene? Ti daremo alcuni consigli pratici per aiutarti a iniziare al meglio questa nuova avventura.

8 consigli per birdwatcher principianti

  1. Prima di tutto, inizia vicino a casa tua. Nel tuo giardino o nel parco dietro l'angolo. In entrambi i luoghi troverai tantissimi uccelli. Pensa alle cince, ai merli e ai colombacci che si possono trovare quasi ovunque. Quando si va in un parco o in una foresta a cercare gli uccelli, è sempre una buona idea iniziare con gli uccelli più grandi come i cigni o gli aironi. Concentrati prima sulle specie comuni. Non appena riuscirai a riconoscerli, ne vedrai sempre di più!

  2. Ti immergerai nella natura per guardare gli uccelli? Prova a pensarci un po': più l'ambiente è verde, più è difficile trovare gli uccelli. Ecco perché bisogna ascoltare attentamente per riuscire a trovarli. Usa il tuo binocolo anche per visitare un rifugio per uccelli. Lì potrai osservare bene gli uccelli senza che si accorgano di te.

  3. Non è necessario procurarsi immediatamente un'attrezzatura costosa. Tuttavia, è pratico se si possiede un buon binocolo o una guida degli uccelli o un'applicazione. Questo renderà più facile identificare gli uccelli che vedi. Sfoglia regolarmente la guida degli uccelli per imparare a riconoscere specie particolari.

  4. Hai visto un uccello? Allora trova una posizione in cui puoi vedere chiaramente l'uccello a occhio nudo e posiziona il binocolo nel tuo campo visivo.

  5. Non disturbare gli uccelli. Quando ci si avvicina troppo o si fa troppo rumore, l'uccello scappa. Quando scappano, gli uccelli perdono l'energia preziosa di cui hanno bisogno per costruire un nido e cercare il cibo per i loro piccoli.

  6. Tieni sempre presente la stagione quando esci. La migrazione degli uccelli avviene in primavera e in autunno. Il risultato è che troverai tipi di uccelli spettacolari in luoghi inaspettati. La primavera, naturalmente, è la stagione perfetta per cercare gli uccelli: è quando si riproducono e si mettono in mostra. In inverno molti uccelli provenienti dal lontano nord cercano luoghi più caldi dove stare. Pensa alle oche, ai cigni e ai tordi. In estate gli uccelli si mantengono tranquilli per riprendersi dalla stagione riproduttiva. In questa stagione molti appassionati di uccelli iniziano a concentrarsi su libellule e farfalle.

  7. Esci la mattina presto. Durante l'alba gli uccelli sono più attivi, un vero spettacolo!

  8. E il consiglio più importante: non usare il termine "bird spotting". Tu osservi gli uccelli!

Temi correlati
Spedizione
ups
Metodi di pagamento
payment-visa
payment-mastercard
payment-paypal
ITItalia