Cos'è la patina su un coltello?

La patina sull'acciaio o su altri metalli è un argomento che fa sorgere molte domande. Per esempio, alcune persone si chiedono perché ci siano delle strane macchie sulla lama del loro costoso coltello da chef. O un piccolo accenno grigio su un coltello outdoor in acciaio al carbonio. Spesso pensano immediatamente alla ruggine. Non sempre è così. Per questo motivo ci piacerebbe spiegare cos'è la patina, ma anche quali sono i vantaggi e gli aspetti principali.

Cos'è la patina?

La patina è un concetto ampio che, crediamo, possa essere meglio descritto come un prodotto che è "invecchiato". Tracce d'uso, per così dire. La decolorazione naturale e superficiale di un metallo si traduce in una specie di nuovo strato.

In generale, la patina si forma sui coltelli in acciaio al carbonio. Pensa ai coltelli da sopravvivenza fatti, per esempio, di acciaio al carbonio 1095. Ma anche ai coltelli da cucina. I nostri coltelli Eden Kanso Aogami sono noti per la splendida patina che creano.

A volte ci sono grandi differenze tra i tipi di acciaio al carbonio e i tipi di acciaio per utensili che vengono utilizzati, in base ai diversi gradi di resistenza alla corrosione. Alcuni acciai non resistono affatto alla corrosione e cominciano a formare una patina nel momento in cui ci si mette il dito contro, altri tipi richiedono una lunga esposizione ai fattori atmosferici per cominciare a mostrare lo scolorimento, ciò avviene sempre dopo un paio di settimane o mesi.

Tuttavia, la patina può manifestarsi anche su altri materiali, come per esempio ottone, rame e bronzo: possono diventare neri o addirittura verdi. Per esempio, un [Buck 110](kato://product/Buck 110) può avere una lama impeccabile mentre i bolster in ottone mostrano l'età effettiva e il carattere del coltello.

Come si crea la patina?

A causa delle influenze esterne la patina può manifestrarsi in modi diversi. Potresti, per esempio, esporre due coltelli completamente uguali a circostanze diverse e noterai decolorazioni diverse su entrambi. I noti catalizzatori della patina sono: sale, acidi e umidità.

Le influenze del sale e dell'umidità sono quasi inevitabili. Non appena si tocca una lama in acciaio al carbonio con un dito, il sudore può già iniziare a influenzare la lama. Ci sono, per esempio, un paio di coltelli da tasca Spyderco Sprint Run migliorati con tipi esotici di acciaio per utensili che iniziano a mostrare un colore grigio scuro intorno al foro del pollice dopo solo un paio di settimane. Niente di cui preoccuparsi: è semplicemente una patina.

Che funzione ha la patina?

A lungo andare noterai che, con uno strato di patina formatosi correttamente, la lama diventerà antiruggine. Hai imparato all'inizio che i tuoi coltelli da cucina in acciaio al carbonio si macchiano e scoloriscono quando li lavi direttamente dopo l'uso? Vedrai che dopo un po' di tempo la lama comincerà a mantenere la sua decolorazione poiché la patina funzionerà come un tipo di "sigillo" sull'acciaio.

Nel frattempo la lama si sarà impreziosita con decolorazioni e macchie che rendono il coltello unico.

Qual è la differenza tra patina e ruggine?

Quando si impara che la patina si forma su coltelli che non sono molto resistenti alla corrosione si potrebbe iniziare a pensare che si tratti semplicemente di ruggine. Tuttavia, non è così semplice. Dopotutto, la patina è uno strato sottile che si forma sulla lama e "conclude" il proprio percorso dopo un po' di tempo. La ruggine, tuttavia, continuerà a diffondersi e alla fine raggiungerà il coltello. La differenza tra le due può essere sottile, ma la patina si può mantenere più sotto controllo rispetto alla ruggine.

Come si può formare una patina sul coltello in modo controllato?

Il fatto che ti piacerebbe migliorare il tuo coltello in acciaio al carbonio con una patina non significa che sia giusto trascurarlo. Dovi ancora usarlo e pulirlo come d'abitudine, la patina comparirà da sola. Per questo motivo è anche molto importante asciugare bene il coltello dopo averlo lavato.

Soprattutto con i coltelli da cucina succede spesso che un coltello giapponese in acciaio al carbonio venga asciugato con un panno già umido. In questo modo il coltello non si riuscirà ad asciugare e, in molti casi, la superficie del coltello rimarrà leggermente umida. Conservando il tuo coltello in queste condizioni non fai altro che chiedere la comparsa della ruggine.

Per questo i cuochi giapponesi usano due panni: il primo lo bagnano per rimuovere la maggior parte dell'acqua e pulire l'acciaio; il secondo lo usano per asciugare effettivamente la lama.

Come forzare l'emergere della patina su una lama?

Non hai voglia di prenderti cura del tuo coltello nelle prime settimane per evitare la ruggine? Naturalmente si può sempre forzare un po' la mano. Alcune persone scelgono di strofinare un po' di senape sulla lama poiché, la sua acidità, permetterà alla patina di formarsi in pochissimo tempo. Riuscirai a vedere risultati in soli 15 minuti e si possono formare diversi motivi sulla lama.

Un importante avvertimento: quando si prova una cosa del genere si sta giocando con il fuoco. Lasci la senape per troppo tempo? I risultati ti sembrano un po' eccessivi? Potrebbe ancora crearsi della ruggine.

Come si rimuove la patina?

Il coltello non ha più l'aspetto che desideravi in partenza? Hai esagerato un po' nel cercare di formare una patina o sei pronto per un nuovo look? Si può facilmente rimuovere la patina. Alcuni coltelli possono essere affilati in modo pulito su una pietra ad acqua giapponese fine. Tuttavia, è necessario sapere cosa si sta facendo. Noi siamo fan di un pezzo di stoffa con un po' di Flitz con il quale si può facilmente lucidare lo strato. Tuttavia, è bene sapere che non è garantito che ti ritroverai di nuovo con un coltello con lo stesso aspetto di quando l'hai comprato.

Temi correlati
Spedizione
ups
Metodi di pagamento
payment-visa
payment-mastercard
payment-paypal
ITItalia