Hai un navigatore gravemente obsoleto. Il sito web potrebbe non funzionare correttamente.

Ernest Emerson: pioniere dei coltelli tattici

Ernest Emerson è uno dei pionieri nel campo dei coltelli tattici. I suoi disegni sono utilizzati in tutto il mondo dalle unità speciali. Oltre ai progetti per marchi come Zero Tolerance e Kershaw, la sua azienda Emerson Knives Inc produce coltelli di alta qualità.

Come si riconosce un coltello Emerson?

Caratteristica a forma d'onda Emerson

L'elemento più caratteristico dei coltelli da tasca Emerson è il gancio sul retro della lama chiamato "ad onda". Un coltello da tasca con l'apertura ad onda può essere immediatamente aperto quando lo si toglie dalla tasca tirando leggermente indietro il coltello. Quando lo fai, l'onda sarà catturata dal bordo della tua tasca, dopo di che la lama si apre. Secondo molti non c'è un modo più veloce per aprire un coltello da tasca. Emerson ha ricevuto un brevetto su questo metodo di apertura ad onda nel 1998.

Non tutti i coltelli da tasca sul mercato che hanno l'apertura a onda sono fatti in collaborazione con Emerson. Ci sono più coltelli da tasca là fuori che possono essere aperti usando un sistema molto simile, ma che non menzionano mai il nome di Emerson. Forse questa è la prova migliore che dimostra quanto sia veramente eccezionale questa funzione.

Eccellente ergonomia per un maggiore comfort

Quando si tiene in mano uno dei design di Emerson, ci si sente subito a proprio agio. La forma e lo spessore dei manici, la curva delle scanalature per le dita, il rapporto tra lama e manico: sono tutti perfetti. Il coltello si adatta immediatamente all'utente: si tratta di coltelli fatti per essere usati.

Quando si tiene in mano uno dei design di Emerson, si ha subito la sensazione di essere nel posto giusto.

Affilatura a bordo singolo per migliori prestazioni di taglio

I coltelli prodotti da Emerson knives hanno tutti un'affilatura a scalpello. In quanto tali, tagliano meglio e sono più facili da affilare sul campo. L'affilatura a scalpello è una caratteristica di Emerson Knives ed è per questo che non troverai questo tipo di affilatura nei coltelli che Emerson ha progettato in collaborazione con altre marche.

Emerson Knives Inc

Negli anni novanta Emerson ha iniziato a produrre coltelli nel suo garage e, come si può immaginare, la capacità produttiva era molto limitata. Per questo motivo Emerson decise di fondare la propria azienda di produzione: Emerson Knives Inc. La capacità aumentò e alla fine le persone che volevano veramente possedere un "Emerson" poterono essere aiutate prima.

Un aspetto che caratterizza veramente tutta la carriera di Emerson è che gli fu spesso chiesto di progettare coltelli per diverse agenzie (governative). Alla fine degli anni novanta, per esempio, la NASA aveva bisogno di un coltello da tasca che potesse aiutare l'equipaggio dello Space Shuttle. Chiesero a Emerson di adattare leggermente uno dei suoi coltelli tattici esistenti aggiungendo un tipo di gancio da taglio nella punta del tanto. Un gancio che poteva essere usato specificamente per aprire le confezioni di cibo degli astronauti. Questo coltello non può essere acquistato nei negozi e viene reso disponibile solo per la NASA. Le persone della NASA erano così soddisfatte dei risultati di Emerson hanno usato questo coltello durante uno dei loro numerosi viaggi nello spazio.

Ernest R. Emerson: l'uomo dietro i coltelli

Ernest Emerson è nato il 7 marzo 1955 nel North-Wisconsin, negli Stati Uniti. Da ragazzo, all'età di 16 anni, ha iniziato a praticare lo Yudo, la versione coreana dello Judo. All'età di 17 anni ha giocato a baseball a livello professionale e ha iniziato a concentrarsi su diverse forme di Karate (tra gli altri Kuokushinkai e Shotokan). Anche a scuola ha lavorato sodo e si è laureato in educazione fisica e storia mondiale.

Dopo aver finito la scuola Emerson si trasferì nel sud della California per dedicare maggiore attenzione al suo amore per le arti marziali. Divenne un istruttore di arti marziali e lavorò come ingegnere tecnico presso un produttore di aeromobili dove fu presto promosso e divenne ingegnere progettista.

Il primo coltello

All'età di 8 anni Emerson ricevette in regalo dal nonno un coltello da tasca. Il regalo del nonno, secondo Emerson, fu l'inizio della sua passione per i coltelli. Anni dopo, nel 1978, a Emerson fu chiesto di acquistare un Balisong (un coltello a farfalla) durante un allenamento nelle arti marziali filippine. Lui, però, non poteva permettersene uno e decise di costruirselo da solo usando un trapano, una sega per metalli e una lima. I suoi compagni di corso (anch'essi incapaci di acquistare un costoso Balisong) furono così impressionati che ricevette immediatamente ordini per farne altri. Fu l'inizio di una nuova carriera.

All'inizio della sua carriera di fabbricante di coltelli, Emerson si distinse per l'utilizzo di materiali provenienti dall'industria aeronautica come il titanio e la fibra di carbonio, oltre alla micarta, alla madreperla e alla meteorite. Inoltre, introdusse i colorati bolster in titanio anodizzato. Tuttavia, i primi disegni di Emerson sembravano più coltelli gentleman che i coltelli tattici che conosciamo oggi.

Dai coltelli gentleman a quelli tattici

La svolta avvenne nel 1985 quando Emerson notò che durante gli allenamenti di arti marziali i combattenti usavano solo manichini. Tuttavia, quando lasciavano il ring non avevano un vero e proprio coltello tattico da tasca. Emerson prese uno dei suoi modelli "normali" e lo spogliò. Il risultato è stato un coltello con manici in Micarta perché offrono una grande presa in circostanze umide e bolster in titanio sabbiato. Ha chiamato questi nuovi coltelli la collezione Viper. Cinque coltelli, ognuno con il proprio scopo. C'era, per esempio, un coltello con un pomo più grande dando il suo utente più presa quando lo si utilizza con le mani bagnate. Perfetto per i marines.

Nel 1986 Emerson rimase impressionato dalle proprietà di taglio di un coltello con una sola affilatura. Così tanto che decise di usare la stessa affilatura a scalpello nei suoi coltelli. Allo stesso tempo entrò in contatto con una coppia di Navy SEAL per i quali creò una nuova versione dei famosi coltelli Viper. Il design che, più tardi, sarebbe diventato noto come il CQC: Close Quarters Combat. Oltre ai famosi Navy SEALs, i membri delle Forze Speciali Armate, il GSG9 tedesco e il SAS britannico hanno acquistato questo modello.

Oltre ai famosi Navy SEALs, membri delle Forze Speciali Armate, il GSG9 tedesco e il SAS britannico acquistarono questo modello.

Nel 1993 Emerson ha lavorato con il produttore di coltelli Timberline Knives. Insieme hanno progettato un coltello fisso chiamato SPECWAR, un coltello progettato per essere usato dai Navy SEALs. Questo coltello ha vinto nel 1995 il premio American Made Knife of the Year Award al Blade Show di Atlanta, Georgia. Lo stesso anno lo SPECWAR è stato esposto al Metropolitan Museum of Modern Art di New York.

Oltre a fare coltelli Emerson non ha mai perso di vista le sue arti marziali in quanto ha addestrato molte squadre speciali. Dai Navy SEALs alle guardie del parlamento britannico. Inoltre, è il proprietario della Black Shamrock Combat Academy Gym situata a Los Angeles ed è stato aggiunto alla Martial Arts Hall of Fame, accanto a grandi nomi come Chuck Norris e Bruce Lee.

Emerson ha allenato diverse squadre speciali. Dai Navy SEAL alle guardie del parlamento britannico.

Da quando Emerson ha iniziato a produrre i suoi coltelli negli anni novanta, cerca continuamente di migliorare i suoi disegni e il processo di produzione. Inoltre, occasionalmente produce coltelli da tasca personalizzati che vengono venduti tramite una lotteria, semplicemente perché sono molto richiesti. Vincere questa lotteria non significa che si vince il coltello, ma semplicemente che si è vinta l'opportunità di acquistare un coltello per un paio di migliaia di dollari.

Temi correlati
Spedizione
ups
Metodi di pagamento
payment-visa
payment-mastercard
payment-paypal
ITItalia