Hai un navigatore gravemente obsoleto. Il sito web potrebbe non funzionare correttamente.

Ken Onion: inventore dell'apertura assistita SpeedSafe

Ken Onion è un creatore di coltelli americano pluripremiato e i suoi disegni possono essere descritti solo con una parola: "innovativi". Pensaci un attimo. Un coltello da tasca semplice è composto da una lama e due manici. Tenendo questo in mente si potrebbe supporre che qualsiasi cosa si potesse fare con queste tre parti è già stata realizzata. Giusto? Ma è proprio qui che ti sbagli perché Ken è sempre in grado di proporre nuove idee. Semplicemente, lui continua a innovare ed è sempre creativo.

Ken Onion

Data di nascita16 gennaio 1963
Luogo di nascitaWellington, Ohio, Stati Uniti
ResidenzaKaneohe, Hawaii
Coltellinaio da1991
Collaborazioni conZero Tolerance, Kershaw, Work Sharp, CRKT
Ken Onion

Nel corso degli anni Ken ha introdotto progetti per Kershaw e Zero Tolerance che combinano materiali pregiati, forme uniche e manici inconfondibili. I risultati sono coltelli che non sono solo visivamente spettacolari, ma anche superiori sia nella funzione che nell'ergonomia. L'obiettivo di Ken Onion è creare prodotti che siano affidabili, anno dopo anno. E, beh, ammettiamolo, ci è riuscito abbastanza bene finora!

Premi

Ken Onion è riconosciuto come uno dei designer di coltelli più innovativi e di successo di tutti i tempi. È anche il più giovane ad essere presente nella hall of fame di Blade Magazine. Nell'industria dei coltelli questa è il riconoscimento più alto che si possa ricevere. In totale Onion ha vinto il maggior numero di premi Blade Show di tutti i produttori di coltelli del mondo. Lui, per esempio, ha ricevuto un premio per la sua tecnologia Field Strip. Tuttavia, l'invenzione più importante che gli deve essere attrobuita è l'apertura assistita SpeedSafe. Questa rivoluzione nei sistemi di apertura gli ha permesso di ottenere numerosi riconoscimenti.

L'inventore dell'apertura assistita SpeedSafe

Ken Onion ha iniziato a progettare per Kershaw nel 1998 e ha introdotto una serie di modelli Kershaw più popolari sul mercato oggi. Pensa, per esempio, ai modelli con l'innovativa apertura assistita SpeedSafe. Un sistema che permette all'utente di aprire facilmente la lama con una sola mano. Non è solo sicuro, ma anche molto legale! E non finisce qui perché la chiusura del coltello può essere fatta anche con una sola mano. È quindi un gioco da ragazzi sia per mancini che per destrorsi. È anche importante sapere che i coltelli SpeedSafe non sono coltelli ad apertura automatica, motivo per cui questo sistema di apertura è legale in molti paesi.

Come funziona il sistema SpeedSafe?

L'aspetto più importante del meccanismo SpeedSafe è la molla. Perché? Perché è ciò che tiene la lama chiusa. Tuttavia, è sufficiente applicare una piccola pressione sul flipper o sul perno del pollice per superare la resistenza della molla, dopo di che la lama viene rilasciata dal manico. In una posizione bloccata, s'intende. Tutto ciò che rimane da fare ora è usare il coltello.

Introduzione del sistema SpeedSafe

Nel 1998 Kershaw ha introdotto i primi coltelli Ken Onion con l'apertura SpeedSafe, dopo di che ha ricevuto un brevetto per questo meccanismo. Non ci volle molto prima che i coltelli volassero via dagli scaffali figurativi. Oggi molti altri produttori di coltelli introducono anche coltelli con apertura assistita. Tuttavia, l'immensa popolarità e la comprovata sostenibilità dell'originale non saranno mai eguagliate. Questo conferma quanto sia speciale e innovativo questo sistema.

Oggi molti altri produttori di coltelli introducono anche coltelli con apertura assistita. Tuttavia, l'immensa popolarità e la comprovata sostenibilità dell'originale non saranno mai eguagliate. Questo conferma quanto sia speciale e innovativo questo sistema.

Inventore della tecnologia Field Strip

Dieci anni fa Ken ha iniziato a far notare che l'industria dei coltelli era rimasta indietro, specialmente quando si parlava dei coltelli da tasca. Come forse già saprai, lo sporco tra i manici e la lama può e deve essere considerato solo come un piccolo inconveniente. Ti renderai conto che più a lungo questo sporco rimane incastrato al suo posto, più difficile sarà l'apertura e la chiusura del tuo coltello. Alla fine ti ritroverai con un coltello che deve essere smontato. Tuttavia, si tratta di un'operazione abbastanza difficile, oltre che richiede molto tempo. E non finisce qui, perché dopo bisogna anche rimettere tutto insieme.

Ken ha sentito che era il momento di risolvere questo problema e ha ideato la tecnologia Field Strip. Una tecnologia che ti assicura di poter smontare, pulire e rimontare facilmente il tuo coltello. Il tutto senza danneggiare in alcun modo la lama. E ancora più importante, senza usare alcun tipo di strumenti. Semplicemente geniale!

Questo sistema non potrebbe essere più semplice. Il coltello è diviso in tre parti: le due parti del manico e la lama. Per prima cosa, dissembla il tuo coltello e pulisci le parti individualmente. Successivamente, e infine (sì, infine), rimetti l'intero meccanismo insieme fino a far unire nuovamente i manici. E il gioco è fatto: d'ora in poi sarai in grado di pulire l'intero coltello solo con un piccolo sforzo.

Design di Zero Tolerance

Ma non finisce qui perché Ken ha anche disegnato coltelli per il marchio americano Zero Tolerance, in collaborazione con il coltellinaio Mick Strider. I coltelli sono completamente fabbricati negli Stati Uniti e sono molto amati. I loro elementi caratterizzanti sono le forme sorprendenti e audaci. Inoltre, i materiali utilizzati sono molto solidi e i coltelli sono "costruiti come carri armati". Un paio di coltelli, tra cui il 0350 sono anche migliorati con la caratteristica apertura assistita SpeedSafe creata da Ken Onion. Zero Tolerance ha raggiunto i livelli attuali grazie a questa collezione.

L'edizione Work Sharp Ken Onion

Fortunatamente per noi, Ken non si concentra solo sui coltelli. In collaborazione con Work Sharp ha sviluppato L'edizione Work Sharp Ken Onion: un affilacoltelli elettrico multifunzionale, perfetto per affilare coltelli con lama liscia e seghettata. Ma non è tutto, può anche prendersi cura di forbici, pale e asce. Questa macchina è, a dir poco, una piccola smerigliatrice a nastro professionale con un sistema di guida che ti permetterà di affilare i coltelli con un angolo da 15 a 30 gradi. Come risultato, il raggio d'azione è abbastanza grande per poter affilare i sottili coltelli da chef giapponesi ma anche i coltelli outdoor molto più spessi. Il sistema può essere regolato per soddisfare tutte le tue esigenze. Non capita spesso che un fabbricante di coltelli sia così coinvolto nella progettazione di un'affilatrice. Ma, siamo onesti, Ken Onion è una straordinaria eccezione alla regola.

L'uomo dietro i coltelli: Ken Onion

Ken Onion è nato il sedici gennaio 1963 a Wellington Ohio, negli Stati Uniti, dove ha trascorso la sua giovinezza in una fattoria. Un luogo dove si avverano i sogni perché è proprio lì che ha iniziato a interessarsi ai coltelli e a collezionarli. Una collezione che Ken credeva dovesse essere composta da coltelli vecchi, e beh, fondamentalmente tutto ciò che poteva trovare perché è ciò che ha dato loro un passato, una storia da raccontare.

Ben presto Ken sentì che poteva migliorare i disegni. Che poteva fare di più. Tuttavia, non aveva alcun tipo di conoscenza sull'industria dei coltelli. Almeno non fino al 1989 quando trovò un giornale con illustrazioni di coltelli in un negozio della sua città. Da quel momento in poi, Ken Onion iniziò a prendere in mano la situazione.

Non molto tempo dopo, Onion incontrò alle Hawaii un coltellinaio locale chiamato Stan Fuijisaka. I due divennero amici e Onion imparò i trucchi del mestiere da Stanley. Insegnamenti che gli permisero di realizzare il suo primo coltello nel 1991. Cinque anni dopo Ken incontrò Doug Flagg di Kershaw e gli raccontò come sarebbe dovuto essere, secondo lui, un buon meccanismo di apertura. Non c'è voluto molto per convincere Doug: aveva catturato completamente la sua attenzione. Subito dopo firmarono un contratto che li avrebbe aiutati a far diventare l'idea una realtà. Il sistema di apertura assistita SpeedSaf era nato. Ovviamente, potremmo continuare con il nostro racconto. Ma perché farlo, tutto il resto è storia.

Temi correlati
Spedizione
ups
Metodi di pagamento
payment-visa
payment-mastercard
payment-paypal
ITItalia