Hai un navigatore gravemente obsoleto. Il sito web potrebbe non funzionare correttamente.

Batoning con un coltello fisso

Batoning con un coltello fisso Lo si vede spesso nelle recensioni di YouTube: il batoning con un coltello fisso. Coltelli grandi e piccoli sono "violentemente" messi alla prova. Ma è una buona idea? Perché un coltello dovrebbe essere in grado di affrontare queste situazioni, no? Te lo spieghiamo noi!

Cos'è il batoning?

Il batoning consiste nello spaccare un pezzo di legno colpendo un altro pezzo di legno (il baton) sul coltello. Il coltello viene usato come un cuneo. In questo modo si può ottenere facilmente piccoli pezzi di legno per progetti d'intaglio del legno e per accendere il fuoco.

Il coltello non è lo strumento migliore!

È importante sapere che un coltello non è lo strumento migliore per spaccare il legno. Un'ascia è, cioè, molto più adatta per questo compito. Grazie alla sua costruzione, dove si utilizza la lunghezza del manico e il peso della testa per costruire lo slancio, si può facilmente spaccare anche i tipi di legno più duri. Quando si fa il batoning tutto si basa sulla potenza muscolare.

Allora perché si continua a fare batoning sul legno?

Il batoning come tecnica è indispensabile nelle situazioni di sopravvivenza. In queste situazioni non si può prevedere se si ha a disposizione un'ascia o meno. Oppure sei limitato dalla quantità massima di peso che puoi portare con te. È allora che diventa utile padroneggiare la tecnica e portare un coltello che si può effettivamente utilizzare per questo lavoro.

Stranamente molti video e articoli sul bushcraft contengono spesso il batoning. Molto strano. Rispetto alle situazioni di sopravvivenza, con il bushcraft è possibile decidere da soli di addentrarsi nella natura. Quindi sei tu che decidi cosa portare con te. Un'ascia dovrebbe quindi far parte del tuo equipaggiamento di base.

Tutti i coltelli fissi possono essere usati per battere il legno?

In breve, no. Ci sono molti coltelli fissi che, per via del loro design, costruzione o uso di materiali, non sono costruiti per sopportare lo stress che accompagna il batoning. Una lama potrebbe, per esempio, essere migliorata con un bisello sottile. Ottimo come coltello da caccia, non così grande quando si vuole che funzioni come un'ascia. Stiamo parlando principalmente di coltelli con bisello concavo, eccezioni escluse.

Molte lame in acciaio al carbonio possono sopportare un pestaggio. I tipi di acciaio resistenti alla corrosione, tuttavia, hanno un po' più problemi ad ammortizzare l'impatto. Una cosa vale sempre: il coltello deve essere abbastanza spesso. Come regola generale, vorremmo lavorare con uno spessore della lama di almeno 3 mm per essere sicuri che il coltello rimanga in un unico pezzo. E deve essere un coltello full-tang, è semplicemente il più forte.

A proposito! Batoning con un coltello da tasca è sempre una cattiva idea! Non importa quanto forte sembri il coltello da tasca. La costruzione della serratura e della cerniera semplicemente non può reggere i colpi, è la ricetta perfetta per farsi male alle dita.

Batoning e garanzia

Spesso siamo testimoni di un batoning andato nel modo sbagliato. Che si rompe un pezzo del bordo. Capiamo perfettamente che non sia bello, ma spesso non fa parte della garanzia. Poiché si chiede a un coltello, uno strumento da taglio, di spaccare il legno. Non è qualcosa che un coltello è stato progettato per fare. È quindi considerato un "abuso". In molti casi hai una garanzia sui difetti di materiale e di fabbricazione. Non quando si tratta di danni dopo l'uso o l'usura. Ci sono, naturalmente, delle eccezioni: alcuni produttori disegnano i coltelli per essere anche in grado di fare bastoning sul legno in situazioni di sopravvivenza. E un'azienda come ESEE offre una garanzia a vita su quasi tutto.

E anche quando ci si aspetta che un coltello sia in grado di farcela, qualcosa può ancora andare storto. Per esempio, potresti imbatterti in un groviglio solido come una roccia. O un chiodo, un proiettile o una pietra. Ricorda anche che se il legno è stato steso a terra, spesso conterrà sabbia o piccole rocce. Non è un granché per il tuo bordo. Quel bordo è cioè anche una "risorsa". Facendo il batoning si "spreca" l'affilatura del bordo, che si sarebbe potuta usare anche per qualcos'altro.

Quali coltelli sono ottimi per il batoning?

Ci sono anche coltelli che sappiamo essere ottimi per battere il legno. Abbiamo fatto una lista con un paio dei migliori. Nota bene: questi sono solo i coltelli che riteniamo buoni per il batoning. Le condizioni di garanzia non sono qui prese in considerazione.

Conclusione

Speriamo che queste informazioni ti abbiano insegnato qualcosa in più su cosa puoi aspettarti quando batti il legno. Il nostro consiglio: porta un'ascia. Meglio prevenire che curare!

Temi correlati
Spedizione
ups
Metodi di pagamento
payment-visa
payment-mastercard
payment-paypal
ITItalia