Con quale pietra per affilare dovrei iniziare?

Quando si affilano i coltelli è importante iniziare con la giusta pietra per affilare. Con quale granulometria bisogna iniziare dipende dallo stato del coltello. Più il coltello è affilato, più la pietra deve essere grossolana, o più bassa è la granulometria. Aumentando gradualmente la granulometria durante l'affilatura si fa in modo che il coltello diventi sempre più affilato. Ma con quale pietra si dovrebbe iniziare? E come fai a sapere quanto è affilato il tuo coltello? Di seguito un paio di test che puoi effettuare a casa per determinare l'affilatezza del tuo coltello. In questo articolo usiamo le granulometrie standard giapponesi JIS.

Test 1: Test visivo

Il primo test che puoi fare è semplicemente guardare le condizioni del tuo coltello. Dopo anni di utilizzo si possono notare buchi, ammaccature o anche tagli nella lama. Questi danni sono disastrosi per le prestazioni di taglio del tuo coltello.

Non riesci a trovare alcun danno? Inizia immediatamente con il secondo test! Si vede chiaramente che il bordo è danneggiato? Se è così, usa una pietra per affilare con una grana da 100 a 220 (da extra grossa a grossa). Questa granulometria eliminerà rapidamente qualsiasi imperfezione e creerà un nuovo profilo per il tuo bordo. Non appena avrai rimosso le parti danneggiate, potrai continuare con il secondo test.

Test 2: test del riflesso

Il secondo test è il test del riflesso. Metti il tuo coltello sotto una fonte di luce con il bordo rivolto verso l'alto. I punti del bordo smussati saranno riflessi dalla luce. Non riesci a trovare un riflesso sul tuo bordo? Se è così continua con il terzo test! Hai visto qualche riflesso sul tuo bordo? Allora usa una pietra per affilare con granulometria da 220 a 800 (da grossolana a media). Assicurati di usare l'angolo giusto per affilare il coltello! Affila per il tempo necessario per non vedere più il riflesso sul bordo e continua con il prossimo test.

Test 3: test della penna a sfera

Il terzo test è il test della penna a sfera. Metti una penna a sfera davanti a te su un tavolo con un angolo di circa 30 gradi. Tieni il coltello in verticale e metti il bordo sulla penna. Non applicare alcuna pressione, ma lascia che il peso del coltello poggi sulla penna. Il coltello scivola via? Se lo fa, il tuo bordo è troppo smussato o affilato con un angolo sbagliato! Affila il coltello con l'angolo giusto su una pietra per affilare con granulometria da 1000 a 2000 (da media a fine), e ripeti il resto finché il coltello "taglia" la penna. Se il coltello non scivola via significa che è pronto! Significa che il tuo coltello è già abbastanza affilato e puoi iniziare immediatamente con il quarto test!

Test 4: test su carta

Il test della carta è forse uno dei modi più noti per vedere se il tuo coltello è abbastanza affilato. Il test è veloce ed efficiente e quasi sempre avrai un pezzo di carta in giro. Tieni il pezzo di carta davanti a te usando solo una mano. Usa l'altra per cercare di tagliare la carta dal bordo. Se il coltello scivola facilmente attraverso la carta puoi iniziare con il test 5! Se si "impiglia" nella carta o non passa affatto attraverso la carta, è necessario affilare il coltello. Usare una pietra per affilare con granulometria da 2000 a 3000 (fine). Ripeti il test fino a quando il tuo coltello non taglierà facilmente la carta.

Il tuo coltello si muove facilmente attraverso la carta? Di solito questa affilatura è sufficiente per il tuo coltello da tasca, il coltello da bushcraft o qualsiasi altro coltello con una lama più spessa. Si potrebbe affilare il coltello per renderlo omogeneo, ma purtroppo non manterrà la sua affilatura a lungo perché questi tipi di coltelli sono spesso utilizzati per i compiti più impegnativi. Un coltello da cucina è usato soprattutto per compiti più leggeri e quindi mantiene la sua affilatura molto più a lungo. Vuoi rendere il tuo coltello ancora più affilato? Se è così continua con il test 5!

Test 5: test del pomodoro

Il prossimo test ruota intorno al taglio di un pomodoro. Data la pelle relativamente dura e l'interno morbido, questo è un ottimo modo per testare l'affilatezza del tuo coltello. Metti il pomodoro su un tagliere e prova a tagliare una fetta senza applicare alcuna pressione.

Il coltello scivola via dal pomodoro? Usa una pietra per affilare con granulometria da 3000 a 5000 (fine). Il coltello riesce a tagliare il pomodoro senza schiacciarlo? Se lo fa, il tuo coltello è abbastanza affilato per un uso normale in cucina.

Test bonus

Cerchi la massima affilatezza? Una pietra per affilare con granulometria 5000 o superiore (ultra-fine) non rimuoverà più il materiale dal bordo. Tutto quello che stai facendo è fondamentalmente lisciare le minuscole irregolarità della lama. Così il coltello offrirà ancora meno resistenza mentre lo si usa. Non ripetere il test della carta dopo questa fase. Questo test potrebbe cioè influenzare l'affilatura del tuo coltello. Ci sono un paio di altri test divertenti che puoi fare quando stai lucidando/affilando il tuo coltello:

  • Un famoso test è la rasatura delle braccia o delle gambe. Tieni la lama in un angolo acuto (quasi piatto) contro il tuo braccio o la tua gamba e cerca ATTENTAMENTE di radere i peli. Se la rasatura è ruvida, si può continuare l'affilatura su una pietra da affilatura con una granulometria ancora più alta.
  • Paragonabile al test della penna a sfera è il test delle unghie. Bisogna fare molta attenzione anche quando si esegue questo test! Tieni l'unghia con un angolo obliquo e metti il bordo del coltello sul pollice. Se il coltello taglia il chiodo e non scivola via, allora vuol dire che è relativamente affilato.
  • Un altro test che si può fare facilmente è quello della caduta dei pomodori. Tieni il coltello con il bordo rivolto verso l'alto e fai cadere un pomodoro sul bordo da circa 30 cm di altezza. Se il pomodoro si taglia a metà senza alcuna resistenza, il tuo coltello è affilato come un rasoio! Puoi anche provare ad aumentare la distanza tra il coltello e il pomodoro per cercare il limite dell'affilatura finale.

Lucidatura

Vuoi un bordo lucido e chiaro come uno specchio? Potrai crearlo con una pietra d'affilatura con granulometria 8000. Un altro modo per ottenere un bordo a specchio è quello di affilare il coltello dopo averlo affilato su una pietra per affilare.

Se tutto va bene, ora sai con quale pietra per affilare iniziare. Vuoi anche saperne di più sul resto del processo di affilatura? Se è così, dai un'occhiata al video manuale sull'affilatura con le cote!

Non sei sicuro di quale angolo usare per affilare il tuo coltello? Ci piacerebbe dirti di più su come affilare il tuo coltello usando l'angolo giusto.

Temi correlati
Spedizione
ups
Metodi di pagamento
payment-visa
payment-mastercard
payment-paypal
ITItalia